Visualizzazione post con etichetta pane grattuggiato. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta pane grattuggiato. Mostra tutti i post

martedì 15 novembre 2016

Branzino in crosta di patate

Branzino in crosta di patate

Buon pomeriggio a tutti, questa ricetta è super veloce da preparare se avete a disposizione dei filetti già puliti. Vi basteranno, una volta rientrati a casa, cinque/dieci minuti di preparazione e poi mentre loro cuociono in forno voi potrete dedicarvi ad altro. Si può anche preparare in anticipo e può anche essere una soluzione per un cena tra amici quando proprio non abbiamo tempo da dedicare alla preparazione.

Ingredienti per due persone
4 filetti di branzino
2 patate
1 cucchiaino di Ariosto per pesci ai ferri
pane grattuggiato q.b.
3/4 cucchiai di olio extravergine
Difficoltà bassa - tempo di preparazione 10 minuti, per la cottura 25/30 minuti a 180 gradi


giovedì 1 settembre 2016

Melanzane al forno


Melanzane tonde al forno

Ingredienti per due persone
2 melanzane tonde
pane grattuggiato, sale, olio extravergine d'oliva q.b.
parmigiano reggiano stagionato 30 mesi q.b.
un ciuffo di basilico
una decina di fiori di zucca (opzionali)
prezzemolo q.b.
sugo di pomodoro q.b.
Difficoltà bassa - 20 minuti al forno a 180 gradi

martedì 14 aprile 2015

Hamburger di merluzzo e patate

hamburger di merluzzo e salmone
Hamburger di merluzzo e patate

Per una cena sfiziosa e salutare vi consiglio gli hamburger di pesce. Aggiungendo una patata lessa non sarà necessario aggiungere uova e il tutto avrà un sapore più delicato.
Con questa ricetta partecipo al Contest di Primavera di Ariosto nella sezione pesce.




Ricetta per
2 persone
Ingredienti
  • 200 g di filetto di merluzzo surgelato
  • 1 patata media
  • un cucchiaino di farina 00
  • due cucchiaini di insaporitore per patate Ariosto
  • pangrattato q.b. (io ho utilizzato Impan di Ariosto)
Tempo di preparazione
circa un'ora
Lasciate cuocere
mezz'ora al forno a 180 gradi
Difficoltà
bassa


venerdì 9 gennaio 2015

Platessa impanata al forno


platessa impanata al forno
Platessa impanata al forno

Una ricetta per chi non impazzisce per il pesce e per chi non è un asso nel cucinarlo. Comprate i filetti, impanateli e cuoceteli in forno. Una ricetta detto fatto!!!!



Ricetta per
2 persone
Ingredienti
  • 4/5 filetti di platessa
  • farina q.b.
  • 1 uovo
  • pane grattuggiato q.b.
  • sale e olio extravergine q.b.
Tempo di preparazione
15 minuti per la panatura+15/20 minuti di cottura
Difficoltà
bassa


giovedì 27 novembre 2014

Strudel alla viennese


strudel alla viennese
strudel alla viennese
Strudel alla viennese
Lo strudel è un dolce tipico del Trentino Alto Adige, a base di mele avvolte in una pasta "matta" senza uova ne lievito. Una cara amica - Rita - nello sfogliare un vecchio libro di cucina ha ritrovato questa ricetta e mi ha chiesto di sperimentarla ed io ben volentieri ho accettato visto che a dolce concluso, grazie all'assenza di lattosio, ho potuto mangiarlo liberamente.
Ho fatto delle ricerche per capire la differenza tra lo strudel alla viennese e quello trentino ma senza risultato, così ho concluso che si tratta di una delle tante ricette per la realizzazione di questo dolce e che la commistione storica fra queste aree geografiche spiega parte del mistero.



Ricetta per
5/6 porzioni
Ingredienti
  • 200 g di farina 00
  • 80 g di acqua tiepida
  • 20 g di olio extravergine
  • un pizzico di sale
  • 4 mele
  • succo e scorza di un limone
  • 50 g di uva sultanina
  • 30 g di pinoli
  • 60 g di zucchero
  • cannella q.b.
  • 50 g di pane grattuggiato
  • 2 cucchiai d'olio d'oliva
Tempo di preparazione
30 minuti di riposo per la pasta+40 minuti di cottura
Lasciate cuocere
40/45 minuti a 180 gradi
Difficoltà
media


mercoledì 15 ottobre 2014

Pizzelle (frittelle) di cavolfiore

pizzelle di cavolfiore
Pizzelle di cavolfiore

Le pizzelle di cavolfiore sono una ricetta tipica della cucina napoletana. Sicuramente ne esistono varie versioni, ma come al solito vi racconto quelle preparate per me, insomma la mia versione casalinga. Nonostante una tira l'altra - data la poco digeribilità del cavolfiore - vi consiglio di non eccedere nelle quantità.


Ricetta per
circa 12 pizzelle
Ingredienti
  • 300 g di cavolfiore (peso del cavolfiore già scaldato e scolato)
  • sale e pepe q.b.
  • 2 cucchiai di farina 00
  • pane grattuggiato q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano (stagionato 30 mesi per gli intolleranti al lattosio)
Tempo preparazione
circa 40 minuti
Difficoltà
bassa


martedì 8 luglio 2014

Seppie imbottite


Seppie imbottite
Seppie imbottite

Per la sezione "una volta a settimana si può", vi presento le seppie imbottite - versione estiva - con all'interno zucchine e fiori di zucca al posto dei classici piselli.
La seppia è decisamente ipocalorica, quindi in un periodo di prova costume ci sta decisamente bene.

Ricetta per
2 persone
Ingredienti

  • 2 seppie
  • due molliche di pane raffermo
  • 1 zucchina
  • una decina di fiori di zucca
  • olio d'oliva q.b.
  • 1 spicchio d'aglio
  • pangrattato q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • una manciata di olive verdi
Tempo preparazione
circa 45 minuti
Difficoltà
medio-bassa

lunedì 26 maggio 2014

Melanzane al forno con Parmigiano del Caseificio di Marola

melanzane al forno
Melanzane al forno

Oggi vi presento una ricetta con Parmigiano Reggiano stagionato 22 mesi del Caseificio di Marola - un'azienda in provincia di Reggio Emilia gestita dai fratelli Rossi, che hanno trasformato il caseificio della vecchia cooperativa sociale in un’azienda privata dove, alla passione per un prodotto unico al mondo, si unisce un’alta specializzazione nel settore chimico e tecnologico lattiero-caseario. In pochi anni i fratelli Rossi sono riusciti a rendere più moderno e attuale il Caseificio di Marola. La lavorazione artigianale, però, rispetta ancora fedelmente la tradizione del Parmigiano-Reggiano, nato qui otto secoli fa.


Per saperne di più:
http://www.caseificiodimarola.com/
Visitate la fanpage:
 https://it-it.facebook.com/CaseificioMarola
CASEIFICIO DI MAROLA S.A.S.-Via La Svolta, 20 - 42033 Marola, Carpineti (RE) - Italy -
P.iva 01871430359 - Tel. e Fax +39 0522 813191 - e-mail:info@caseificiodimarola.com
Prepariamo delle melanzane ripiene di prosciutto e Parmigiano Reggiano al forno.

mercoledì 26 marzo 2014

Cotoletta di pollo

cotoletta di pollo
Cotoletta di pollo
Oggi cucino un secondo di carne molto gustoso, veloce e amatissimo da grandi e piccini: la cotoletta di pollo, tipica della regione Lombardia. Anzichè utilizzare il burro (a cui sono intollerante) - come prevede in origine la ricetta - userò l'olio d'oliva che preferisco rispetto all'olio di semi in quanto ha un punto di fumo più alto. Il punto di fumo è la temperatura massima raggiunta da un olio prima che inizi a bruciare, decomponendosi e producendo sostanze nocive per l'organismo. Non avendo l'abitudine di friggere con il termometro preferisco utilizzare l'olio d'oliva in modo da restare più serena sulla temperatura raggiunta.  Infine vi sconsiglio vivamente l'acquisto di cotolette già pronte, in quanto composte da non ben identificate carni trite e aromi per aggiustarne il sapore.



Ricetta per
2 persone
Ingredienti
  • 2 fette di potto di pollo
  • 1 uovo
  • farina q.b.
  • pane grattuggiato q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • olio d'oliva q.b.
Tempo preparazione
circa 15 minuti
Difficoltà
bassa


lunedì 24 marzo 2014

Coste impanate e fritte

coste impanate
Coste impanate e fritte


Al ritorno dal mercato non ho resistito e ho preparato questo delizioso secondo piatto, un po' calorico ma uno strappo alla regola ogni tanto ci sta. Per la frittura ho preferito l'olio d'oliva a quello di semi e ho utilizzato per la panatura Ariosto Impan, sicura di avere un risultato croccante e soddisfacente.



Ricetta per
2 persone
Ingredienti
  • 200 g di coste scaldate
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di parmigiano reggiano 30 mesi
  • farina q.b.
  • pane grattuggiato (Ariosto Impan) q.b.
  • olio d'oliva per friggere q.b.
Tempo preparazione
circa 40 minuti
Difficoltà
medio-bassa


lunedì 10 marzo 2014

Coste gratinate al forno


Coste gratinate al forno

Stamattina alle 7:30 ero al mercato del mio paese, impaziente di comprare le verdure e la frutta fresca per la settimana. Ho comprato delle bellissime verdure e ho speso un'inezia rispetto a quanto avrei speso al supermercato. Poi ho dedicato due ore della mattinata a lavarle e sbollentarle, preparando così la scorta settimanale. Con la parte bianca delle coste, ho cucinato un secondo ricco e completo e ne sono stata così entusiasta da voler condividere subito con voi la ricetta.


Ricetta per
2 persone
Ingredienti
  • 300 g di coste già cotte
  • 50 g di prosciutto cotto
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 3 cucchiai di latte di soia (opzionale)
  • sale q.b.
  • pane grattuggiato (Ariosto Impan) q.b.
  • mezzo spicchio d'aglio
Tempo preparazione
20 minuti circa per lavare e bollire le coste
Lasciate cuocere
15 minuti a 180 gradi+tempo di gratinatura
Difficoltà
facile


lunedì 10 febbraio 2014

Gattò di patate

Gattò di patate

 Il Gattò o Gateau di patate è una preparazione classica della cucina campana a base di patate, affettati e mozzarella. Nonostante oggi vi presenti una versione più o meno classica, personalmente non mangio più il gateau in questo modo da lungo tempo per la presenza dei latticini. Di solito lo preparo per me con solo affettati e con l'aggiunta di latte di soia e parmigiano stagionato 30 mesi che è l'unico formaggio concesso agli intolleranti. Accompagnato da un'insalatina verde è un'ottima cena da poter preparare in anticipo, anche il giorno prima. In alternativa può rappresentare un antipasto, quando tagliato a cubettoni si serve accanto al classico antipasto all'italiana.



Ricetta per
2 persone
Ingredienti
  • 3 patate grandi
  • 50 g di salame 
  • 100 g di mozzarella
  • 2 cucchiai di grana padana
  • 1 uovo
  • pane grattuggiato q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • olio q.b.
  • latte q.b.
Tempo preparazione
30-40 minuti per la bollitura delle patate+10 minuti per la preparazione del resto degli ingredienti
Lasciate cuocere
30 minuti ca. a 180 gradi
Difficoltà
facile


venerdì 29 novembre 2013

Sformato di riso con zucca e provola

sformato di riso
Sformato di riso con zucca e provola


La ricetta di oggi mi evoca lontani ricordi.....quando potevo mangiare i latticini......Questo sformato creato dalla mente della mia mamma - cuoca eccelsa e pluridecorata dai suoi quattro figli e dal maritino - è davvero paradisiaco perchè la zucca e la provola al forno formano un connubio speciale.
Molto semplice da preparare si presta per un pranzo infrasettimanale ma anche per un occasione speciale. Che dire provare per credere!


Ricetta per
4 persone
Ingredienti
  • 800 g di zucca
  • 280 g di riso
  • 200 g di provola affumicata
  • 3 cucchiai di parmigiano reggiano
  • prezzemolo q.b.
  • 1 spicchio d'aglio
  • sale e pepe q.b.
  • 4 cucchiai d'olio d'oliva
  • pane grattuggiato q.b.
Tempo preparazione
30/40 minuti per cuocere la zucca+15 minuti per comporre lo sformato
Lasciate cuocere
In forno a 180 gradi per 20/25 minuti
Difficoltà
medio-facile

venerdì 11 ottobre 2013

Polpette di merluzzo

polpette di merluzzo
Polpette di merluzzo

Molte volte è difficile far mangiare il pesce ai bambini. Con questa ricetta si risolve il problema perchè tutti i bambini adorano le polpette. Nonostante io abbia utilizzato il merluzzo, possono essere preparate con qualsiasi filetto di pesce (ovviamente totalmente privo di spine). A meno che non abbiate voglia di mangiarle fritte, vi consiglio la cottura al forno perchè le rende ancora più salutari.



Ricetta per
ca. 12 polpette
Ingredienti
  • 125 g di filetto di merluzzo
  • mollica di pane raffermo circa la stessa quantità del merluzzo
  • 1 uovo
  • prezzemolo e sale q.b.
  • pepe q.b. (facoltativo)
  • pane grattuggiato o gallette di mais sbriciolate q.b.
Tempo preparazione
circa 25/30 minuti
Cottura
in forno a 180 gradi per 15 minuti o fritte in olio ben caldo
Difficoltà
medio-bassa


lunedì 16 settembre 2013

Arancini alla napoletana

arancini alla napoletana
Arancini alla napoletana

Come ben sapete gli arancini di riso sono un piatto tipico siciliano. Ne esistono diverse varianti, fra tutte ricordiamo quella con lo zafferano o con il sugo di pomodoro. La ricetta che vi propongo mi è stata regalata da Biagio (mio futuro cognato) e da lui stesso preparata e fotografata.
A sua volta ha imparato a realizzare questi "arancini alla napoletana" quando lavorava in pizzeria.
Ciò che mi colpisce di questo piatto è l'assenza di formaggio e mozzarella (che lo rende adatto agli intolleranti al lattosio)  ma anche la velocità di esecuzione rispetto agli arancini tradizionali.
A Napoli la forma rotonda scelta per la loro realizzazione fa si che queste bontà vengano anche chiamate "palle di riso".



Ricetta per
 ca. 30 arancini
Ingredienti
  • 500 di riso (Roma)
  • mezzo kg di salsiccia
  • 1 passata di pomodoro
  • uno spicchio d'aglio
  • metà cipolla
  • pane grattuggiato q.b.
  • 3 uova per la panatura
  • olio per la frittura q.b.
Tempo preparazione
circa 1 ora+il tempo per raffreddare il riso
Lasciate raffreddare
30 minuti
Difficoltà
medio-alta



lunedì 19 agosto 2013

Polpette di melanzane


cucinamiaquantotiamo
Polpette di melenzane


Queste polpette sono prive di latte e di uova e per questa ragione possono essere cucinate e mangiate dagli intolleranti al lattosio, dai vegetariani e dai vegani.
Inoltre è una di quelle ricette che adoro perchè permette di eliminare gli sprechi alimentari utilizzando pane raffermo; potete anche utilizzare melenzane tutte curve e un po' malandate perchè servono tagliate a tocchetti. La presenza del basilico gli dona un profumo speciale e se volete arricchirle potete aggiungere dei pinoli tostati. Il risultato è garantito.


Ingredienti per circa 15 polpette
  • 600 g di melenzane (4 melenzane medie)  
  • pane raffermo (la stessa quantità delle melenzane o un po' di più/un po' di meno non ha tanta importanza, regolatevi in base al pane avanzatovi)
  • una decina di foglie di basilico
  • sale e pane grattuggiato q.b.
  • 1 cucchiaio di farina 00  
Ingredienti opzionali
  • una manciata di pinoli tostati
  • 2 cucchiai di parmigiano stagionato 30 mesi (la lunga stagionatura lo rende privo di lattosio)

giovedì 25 luglio 2013

Crocchè di patate (con provola filante)

cucinamiaquantotiamo
Crocchè di patate con provola filante

Tempo occorrente: 40 minuti per la cottura delle patate+15 per la preparazione dell'impasto+tempo per la frittura.
Ingredienti:
  • 1 kg di patate a pasta gialla
  • 50 g di parmigiano reggiano
  • 2 fettine di provola affumicata
  • 1 uovo intero e un tuorlo
  • sale e pepe q.b.
  • prezzemolo tritato q.b
  • pane grattuggiato q.b.
  • 2 albumi

lunedì 1 luglio 2013

Polpettone ripieno


cucinamiaquantotiamo
Polpettone ripieno
Ingredienti

  • 300 g carne macinata mista (metà maiale-metà vitello)
  • 250 g di mollica di pane raffermo
  • 2 uova
  • prezzemolo tritato q.b.
  • sale/pepe q.b.
  • pane grattuggiato q.b.
  • 1 etto di prosciutto cotto
  • 1 bocconcino di mozzarella

domenica 23 giugno 2013

Chele di granchio



Cucina Mia Quanto Ti Amo
Chele di granchio

Ingredienti per le chele di granchio homemade
  • 1 scatoletta di polpa di granchio (200 g)
  • 200 g di mollica di pane raffermo
  • 1 uovo
  • sale, pepe, prezzemolo q.b.
  • pane grattuggiato q.b.
  • olio per frittura 
Difficoltà bassa - circa mezz'ora per la preparazione e la cottura

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...