Visualizzazione post con etichetta olio per friggere. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta olio per friggere. Mostra tutti i post

mercoledì 15 ottobre 2014

Pizzelle (frittelle) di cavolfiore

pizzelle di cavolfiore
Pizzelle di cavolfiore

Le pizzelle di cavolfiore sono una ricetta tipica della cucina napoletana. Sicuramente ne esistono varie versioni, ma come al solito vi racconto quelle preparate per me, insomma la mia versione casalinga. Nonostante una tira l'altra - data la poco digeribilità del cavolfiore - vi consiglio di non eccedere nelle quantità.


Ricetta per
circa 12 pizzelle
Ingredienti
  • 300 g di cavolfiore (peso del cavolfiore già scaldato e scolato)
  • sale e pepe q.b.
  • 2 cucchiai di farina 00
  • pane grattuggiato q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano (stagionato 30 mesi per gli intolleranti al lattosio)
Tempo preparazione
circa 40 minuti
Difficoltà
bassa


martedì 2 settembre 2014

Mulignan a pacc (Melenzane fritte a ripassate al forno)

Mulignan a pacc
"Mulignan a pacc"

Cari amici, oggi vi parlerò di una ricetta che mi sta molto a cuore, perchè è una ricetta di famiglia, in particolare una ricetta della mia nonna paterna. I "mulignan a pacc" altro non sono che melanzane tagliate con la buccia a fette doppie, messe sotto sale e fritte. A queste si aggiunge un sughetto semplice e il tutto viene passato al forno per una ventina di minuti circa. Si tratta di un piatto semplice e povero ma di grande effetto sul palato.



Ricetta per
3 persone
Ingredienti
  • due melanzane medio-grandi
  • uno spicchio d'aglio
  • metà passata di pomodoro
  • 4/5 pomodori freschi
  • qualche foglia di basilico
  • olio per friggere q.b.
  • sale grosso q.b.
Tempo preparazione
circa un'ora e mezza
Lasciate cuocere
circa 20/25 minuti a 180 gradi
Difficoltà
bassa


lunedì 11 agosto 2014

Involtini di melanzane con tagliolini e prosciutto

Involtini di melenzane
Involtini di melanzane con tagliolini e prosciutto

Per la sezione "una volta a settimana si può" una ricetta per le occasioni speciali: involtini di melanzane con tagliolini e prosciutto. Si tratta di un piatto ricco, che richiede tempo per la preparazione ed anche una certa praticità in cucina. I vostri ospiti saranno entusiasti di assaggiare questa ricetta e vi chiederanno sicuramente il bis....
Per abbreviare i tempi di preparazione potreste comprare dei tagliolini già pronti anzichè preparali in casa.


Ricetta per
4 persone
Ingredienti
  • per i tagliolini:
  • 200 g di farina
  • 2 uova 
  • sale q.b.
  • per il sugo:
  • 2 passate di pomodoro
  •  olio e aglio q.b.
  • 400 g di macinato misto o in alternativa 300 g di prosciutto cotto
  • per gli involtini:
  • 300 g di prosciutto cotto affettato circa
  • 1 kg di melenzane circa
  • parmigiano reggiano 30 mesi q.b.
  • olio per friggere q.b.
Tempo preparazione
Circa 2 ore
Lasciate cuocere
30 minuti circa a 180°
Difficoltà
medio-alta


martedì 22 luglio 2014

Provola in carrozza



Provola in carrozza
Provola in carrozza

Salve a tutti, oggi vi presento "per la sezione una volta a settimana si può" la ricetta della mozzarella in carrozza, tipica della regione Campania venduta spesso in pizzeria e rosticcieria. In realtà io ho sostituito la mozzarella con la provola affumicata per dare un ulteriore gusto particolare a questa ricetta già così ricca.



Ricetta per
 4 persone
Ingredienti
  • 16 fette di pane preferilbimente raffermo
  • 4 uova
  • sale q.b.
  • latte q.b.
  • 500 g di provola affumicata
  • olio per friggere
Tempo preparazione
20 minuti circa
Difficoltà
medio-bassa

martedì 25 febbraio 2014

Chiacchiere


chiacchiere
Chiacchiere

Fra pochi giorni festeggeremo il carnevale e il dolce simbolo di questa festa è proprio la chiacchiera che in ogni luogo d'Italia ha un proprio nome! Quest'anno - per la prima volta - ho provato a sostituire il burro con lo strutto a causa dell'intolleranza al lattosio, ma vi assicuro che è stata una piacevole sorpresa perchè le trovo più buone di quelle che ho preparato gli anni scorsi. Ho anche aggiunto una piccola parte di farina di riso che ha conferito maggiore leggerezza all'impasto.



Ricetta per
15 persone
Ingredienti
  • 450 g di farina 00
  • 50 g di farina di riso
  • 100 g di strutto (o burro)
  • due uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • buccia grattuggiata di un limone o di un'arancia
  • 2 cucchiai di zucchero
  • vino bianco q.b.
  • olio per friggere q.b.
  • zucchero a velo q.b.
Tempo preparazione
10 minuti per preparare l'impasto
Lasciate riposare
circa un'ora in frigo
Difficoltà
facile



Procedimento

In una capiente ciotola raccogliete le due farine (se non avete in casa la farina di riso potete sostituirla con la farina 00), l'uovo, lo zucchero, la buccia grattuggiata del limone o dell'arancia, lo strutto, il lievito e il vino per impastare il tutto. Per il vino iniziate con mezzo bicchiere e poi aggiungete piano piano quello che vi occorre per ottenere un impasto morbido.

chiacchiere
chiacchiere

Una volta ottenuto il panetto, lasciatelo riposare in frigo per circa un'ora. Trascorso il tempo, tagliate l'impasto in 4 parti e stendetelo sottilmente con il mattarello. Tagliate l'impasto in striscioline con il coltello o con la rotellina dentata.

chiacchiere
chiacchiere

Ed ecco la quantità che si ricava con 500 g di farina.

chiacchiere

Quando avrete steso e tagliato tutte le chiacchiere, riscaldate l'olio e cuocete poche chiacchiere per volta. In questo modo otterrete chiacchiere dorate e ben gonfie. Man mano che sono pronte lasciate scolare su carta assorbente, senza sovrapporle per non rischiare che si formi umidità; questo comporterebbe l'ammorbidimento delle chiacchiere e lo schiacciamento. Insomma non vi rimarrebbero fragranti e gonfie!

chiacchiere
chiacchiere

Lasciate raffreddare e spolverizzate con zucchero a velo. Questi sono i due vassoi ricavati con 500 g di farina.

chiacchiere

Buon Appetito!


  Se ti è piaciuta la ricetta visita la mia fanpage e clicca mi piace:
 https://www.facebook.com/cucinamiaquantotiamo

lunedì 16 settembre 2013

Arancini alla napoletana

arancini alla napoletana
Arancini alla napoletana

Come ben sapete gli arancini di riso sono un piatto tipico siciliano. Ne esistono diverse varianti, fra tutte ricordiamo quella con lo zafferano o con il sugo di pomodoro. La ricetta che vi propongo mi è stata regalata da Biagio (mio futuro cognato) e da lui stesso preparata e fotografata.
A sua volta ha imparato a realizzare questi "arancini alla napoletana" quando lavorava in pizzeria.
Ciò che mi colpisce di questo piatto è l'assenza di formaggio e mozzarella (che lo rende adatto agli intolleranti al lattosio)  ma anche la velocità di esecuzione rispetto agli arancini tradizionali.
A Napoli la forma rotonda scelta per la loro realizzazione fa si che queste bontà vengano anche chiamate "palle di riso".



Ricetta per
 ca. 30 arancini
Ingredienti
  • 500 di riso (Roma)
  • mezzo kg di salsiccia
  • 1 passata di pomodoro
  • uno spicchio d'aglio
  • metà cipolla
  • pane grattuggiato q.b.
  • 3 uova per la panatura
  • olio per la frittura q.b.
Tempo preparazione
circa 1 ora+il tempo per raffreddare il riso
Lasciate raffreddare
30 minuti
Difficoltà
medio-alta



lunedì 26 agosto 2013

Parmigiana di melanzane

cucinamiaquantotiamo
Parmigiana di melanzane

 La parmigiana di melanzane è in assoluto il mio piatto preferito. A Napoli si cucina la domenica e nei giorni di festa. Ne esistono diverse varianti, ma quella che vi presento è quella che da sempre si cucina nella mia famiglia. Un'alternativa molto interessante, ma che non ho mai provato, è quella che prevede una doppia frittura delle melenzane. La proverò per voi e vi farò sapere!

 

Ingredienti per 2/3 persone:
  • 2 melanzane medio grandi (circa 600 g) 
  • 1 passata di pomodoro
  • 1 bocconcino di mozzarella (circa 100 g)
  • basilico q.b.
  • 3 uova
  • farina 00 q.b.
  • olio per friggere q.b.
  • parmigiano reggiano q.b.
  • sale e pepe q.b.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...