lunedì 10 febbraio 2014

Gattò di patate

Gattò di patate

 Il Gattò o Gateau di patate è una preparazione classica della cucina campana a base di patate, affettati e mozzarella. Nonostante oggi vi presenti una versione più o meno classica, personalmente non mangio più il gateau in questo modo da lungo tempo per la presenza dei latticini. Di solito lo preparo per me con solo affettati e con l'aggiunta di latte di soia e parmigiano stagionato 30 mesi che è l'unico formaggio concessso agli intolleranti. Accompagnato da un'insalatina verde è un'ottima cena da poter preparare in anticipo, anche il giorno prima. In alternativa può rapprentare un antipasto, quando tagliato a cubettoni si serva accanto al classico antipasto all'italiana.



Ricetta per
2 persone
Ingredienti
  • 3 patate grandi
  • 50 g di salame 
  • 100 g di mozzarella
  • 2 cucchiai di grana padana
  • 1 uovo
  • pane grattuggiato q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • olio q.b.
  • latte q.b.
Tempo preparazione
30-40 minuti per la bollitura delle patate+10 minuti per la preparazione del resto degli ingredienti
Lasciate cuocere
30 minuti ca. a 180 gradi
Difficoltà
facile



Procedimento

Scaldate le patate, pelatele e riducetele in purea con lo schiacciapatate.



Nel frattempo tagliate a cubetti il salame e la mozzarella, strizzandola per eliminare il latte in eccesso. Alle patate schiacciate aggiungete l'uovo, il sale, il pepe, la mozzarella e il salame.


Mescolate bene e aggiungete latte q.b. per ottenere un impasto morbido.


 Preparate una teglia ricoprendola di olio e pane grattuggiato o semplice carta forno.


Riempite lo stampo con le patate e livellate. Coprite con pane grattuggiato e un filo d'olio.



Cuocete 30 minuti circa in forno preriscaldato a 180 gradi. Fate dorare in superfice.



Buon Appetito!

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta liberamente la mia ricetta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...