Visualizzazione post con etichetta scarole. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta scarole. Mostra tutti i post

domenica 3 aprile 2016

Scarole e fagioli

Cucina Mia Quanto Ti Amo
Scarole e fagioli
Oggi vi parlo di una ricetta della tradizione campana, la zuppa di scarole e fagioli. Si tratta di una zuppa che vede protagonisti due ingredienti must della cucina regionale, i fagioli che ritroviamo spesso nei primi piatti e le scarole presenti sulle pizze, nel menù di Natale, nei contorni....
Accompagna amabilmente le sere autunnali/invernali e aiuta a smaltire il pane raffermo che si abbina meravigliosamente a questa zuppa.

Ingredienti
2 scarole 
100 g di fagioli borlotti secchi oppure una scatola di fagioli
uno spicchio d'aglio
4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
una cipolla e un peperoncino (facoltativi)

Difficoltà bassa -  circa un'ora+il tempo di cottura dei fagioli secchi


martedì 1 marzo 2016

Minestra maritata

Cucina Mia Quanto Ti Amo
Minestra maritata, ricetta tradizionale
Cucina Mia Quanto Ti Amo

La minestra maritata è un piatto tipico campano, napoletano in particolare, che si prepara durante le festività natalizie; dalle mie parti il giorno di Santo Stefano. Maritata perchè in questo piatto si sposano meravigliosamente la carne con le verdure. Come tutte le ricette antiche e tradizionale ognuno ha la sua ricetta di famiglia, in ogni casa vi è una piccola variante ma la sostanza non cambia.
Si tratta di una minestra succulenta che fa da piatto unico, così buona da farmi dire ogni anno ma perchè la mangiamo solo a Santo Stefano? Sicuramente mangiarla una volta l'anno fa aumentare a dismisura la sua bontà.

Ingredienti per 8 persone
Due carote
Una costa di sedano 
Una cipolla grande
Sale e Olio extravergine d'oliva q.b.
8 coscette di pollo oppure una gallina tagliata in pezzi
8 costine di maiale
8 salsicce
Qualche pezzetto di cotica
1 verza
2 scarole
Mezzo chilo di cicorie
Pane casereccio e pecorino romano ( insieme con parmigiano reggiano) per servire

Difficoltà media - Circa tre ore per la preparazione

giovedì 25 febbraio 2016

Pizza integrale con le verdure


Cucina Mia Quanto Ti Amo
Pizza integrale con le verdure

La pizza con la farina integrale ha davvero un gusto speciale, arricchirla con le verdure è un ottimo modo per avere una cena/pranzo completi e ricchi di salute. Se preferite potete sostituire parte della farina integrale con una farina 0, in questo caso otterrete un gusto meno deciso ma un impasto di più facile lavorazione e lievitazione.

Ingredienti per 2 pizze integrali
500 g di farina integrale
6 g di lievitodi birra fresco (da diminuire a 3 g in estate o se lasciate lievitare dal mattino sino al tardo pomeriggio)
300 ml circa di acqua tiepida
10 g di sale
10 ml di olio extravergine d'oliva

Difficoltà media -  tempi di preparazione dalle 5 alle 10 ore compreso il tempo di lievitazione



lunedì 23 settembre 2013

Pizza di scarole

Cucina Mia Quanto Ti Amo
Pizza di scarole

La pizza di scarole fa parte della grande tradizione campana. Si prepara spesso in casa, utilizzando ingredienti semplici ed economici ma dal gusto eccelso. La presenza dell'oliva nera di Gaeta (eccellenza italiana) è indispensabile, mentre opzionale è l'utilizzo dell'acciuga sottosale, in quanto fornisce un sapore forte che può non piacere a tutti. Si può realizzare sia aperta che chiusa, magari aumentando la scarola e bucherellando l'impasto. E' un'ottima ricetta per i vegetariani, i vegani e per gli intolleranti al lattosio.



Ricetta per
     2 persone
Ingredienti
  • 400 di farina 00
  • un quarto di cubetto di lievito di birra fresco
  • 2 scarole riccie o lisce
  • una manciata di olive nere e bianche (se è possibile di Gaeta)
  • 2 spicchi d'aglio
  • una manciata di pinoli
  • 1 peperoncino
  • una manciatina di capperi (se è possibile di Pantelleria)
  • 1/2 acciughe sottosale
  • 2 cucchiai d'olio extravergine per l'impasto+4 cucchiai per cuocere le scarole
  • sale q.b.
Tempo preparazione
1 ora per la preparazione e cottura della scarola+10 minuti per la preparazione dell'impasto+il tempo di lievitazione+15 minuti per la cottura in forno (180 gradi) o 30/35 nel caso in cui sia chiusa.
Difficoltà
Medio-bassa



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...