Visualizzazione post con etichetta uova. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta uova. Mostra tutti i post

giovedì 18 maggio 2017

Tortine al latte vegetale


Tortine al latte vegetale

Ingredienti
3 uova
1 bicchiere e mezzo di zucchero di canna (bicchiere di plastica)
1 bicchiere di latte di mandorla (ho utilizzato Alpro, latte di mandorla)
1 bicchiere d'olio d'oliva leggero
1 bustina di lievito per dolci
3 bicchieri di farina 0 ideale per dolci oppure mista (integrale, farro, riso, mais, frumento, avena)
aroma a piacere
Nocciolata Rigoni di Asiago senza latte q.b.
due cucchiai di cacao 
Difficoltà bassa - 30 minuti di cottura circa a 180 gradi



martedì 2 maggio 2017

Frittata di asparagi

Frittata di asparagi
Frittata di asparagi
Buon pomeriggio cari amici del web, vi sembrerà strano ma è la prima volta che cucino una frittata con gli asparagi nonostante adoro le uova e in particolare le frittate. Ne preparo spesso con le patate, con le zucchine oppure semplici con il parmigiano stagionato 30 mesi. Ora che siamo in piena primavera possiamo approfittare degli asparagi e delle loro proprietà nutrizionali per godere di queste meravigliose frittate salvacena.


Ingredienti per due/tre persone
Un fascetto di asparagi
Tre uova
sale e olio extravergine d'oliva q.b.
Difficoltà bassa - circa mezz'ora per la preparazione e cottura


lunedì 1 maggio 2017

Uova in purgatorio ("uov a zupptell")

uova in purgatorio
"Uov a zupptell"

Buon pomeriggio cari amici del web e buon Primo Maggio. Causa ristrutturazione casa oggi niente passeggiata ma tanti scatoloni da fare e come meritato riposo ho preparato dei dolcetti e poi di corsa a scrivere questo breve post su di una ricetta di famiglia molto amata.
Quando mia mamma mi racconta di suo padre che preparava con sublime perizia le "uova a zupptell" si emoziona sempre e mi parla nello stesso tempo di una ricetta analoga nel procedimento ma talmemte povera che non prevedeva neanche le uova ma solo pane raffermo, ma questa è un'altra storia, un'altra ricetta ......per ora concentriamoci sulle uova in purgatorio, ricetta tipica regionale nonchè ricetta povera e naturalmente priva di lattosio e di glutine.


Ingredienti per due persone
2 uova
mezzo barattolo di pomodori pelati (io ho utilizzato il marzanino)
una spolverata di prezzemolo
mezza cipolla piccola
Difficoltà bassa - circa 15 minuti di preparazione

lunedì 24 aprile 2017

Asparagi impanati

Asparagi impanati
Asparagi impanati

Buon pomeriggio cari amici del web, oggi vi parlo di una ricetta a base di asparagi: la stagione per quest'ultimi è proprio la primavera, dunque è il momento giusto per cucinarli in mille modi.
Gli asparagi sono ricchi di fibra, vitamine (A, C, E, alcune del gruppo B) e sali minerali. Sono, inoltre, ricchi di antiossidanti utili nella lotta all'invecchiamento e sono degli antinfiammatori naturali grazie all'inulina che dona benificio all'apparato digerente. Insomma mangiare bene per stare bene si può grazie a questi preziosi alleati.


Ingredienti per due persone
Un mazzetto di asparagi
due uova
un pizzico di sale
farina q.b.
olio per friggere q.b.
Difficoltà bassa - circa 20/25 minuti per la preparazione e la cottura

mercoledì 28 dicembre 2016

Parmigiana di zucchine

Parmigiana di zucchine senza glutine e senza lattosio
Parmigiana di zucchine senza glutine e senza lattosio

Ingredienti per 4 persone per una parmigiana senza glutine e senza lattosio
4 zucchine
2/3 uova
Farina di riso q.b.
1 passata di pomodoro
1 spicchio d'aglio in camicia
Basilico q.b.
Parmigiano reggiano 30 mesi q.b.
Difficoltà bassa - circa un'ora per la preparazione



giovedì 17 novembre 2016

Ciambelline della nonna senza glutine ne lattosio

Ciambelline della nonna senza glutine ne lattosio

Buon pomeriggio a tutti, quest'oggi ho sperimentato una nuova ricetta dolce senza glutine e senza lattosio utilizzando farine naturali quali riso e mais. A dire il vero raramente mi riescono bene gli esperimenti ma questa volta sono davvero felice del risultato. Si tratta di una ricetta semplice che può servire da riferimento per mille altre combinazioni; io già le sto pregustando al caffè, al cacao, con gocce di cioccolato, con crema alla nocciola ecc....😎
Vi ho incuriositi? Spero di si!!!!
Unica nota dolente è la farina fumetto di mais, una farina finissima che ho comprato a Vercelli in una bellissima riseria, che non si trova facilmente ovvero dalle mie parti non esiste proprio ma sicuramente si può acquistare on-line e in generale al nord Italia.

Ingredienti per sei ciambelline
1 uovo
50 g di zucchero
50 ml di latte di riso (o avena o soia)
50 ml di olio di semi di mais (oppure olio d'oliva leggero)
50 g di farina fumetto di mais
50 g di farina di riso
aroma d'arancia (oppure altro aroma; in alternatina buccia e succo di un limone non trattato)
1 cucchiaino di lievito per dolci


martedì 18 ottobre 2016

Torta rovesciata all'ananas senza burro

Torta rovesciata all'ananas senza burro




Buon pomeriggio cari amici, oggi è di scena una torta di origine americana, in voga negli anni '20 e '30 quando nasce la frutta in scatola. Questa torta prevede infatti ananas in scatola e nella ricetta originale le ciliegie al maraschino completavano la decorazione. Per le notizie storiche e la ricetta mi sono ispirata al Cucchiaio d'Argento, convertendo il burro in olio e il latte in sciroppo d'ananas. Una torta che ho proposto al mio onomastico e che non vedo l'ora di riproporre agli amici e alla famiglia visto il successo riscosso.

Ingredienti
250 g di farina 0 (quella ideale per dolci) o farina 00
120 ml di olio di semi di mais
100 g di zucchero di canna
100 ml di succo d'ananas (in realtà utilizzando l'ananas in scatola potete utilizzarne lo sciroppo)
3 uova
aroma a piacere (scorza di limone oppure essenza di vaniglia)
metà bustina di lievito per dolci
7 fette d'ananas sciroppate
noci o ciliegine o mandorle per decorare q.b.
per il caramello
150 g di zucchero di canna
80 ml di acqua
Difficoltà media - tempo di preparazione circa un'ora


giovedì 29 settembre 2016

Torta di carote senza glutine ne lattosio

Torta alle carote senza glutine ne lattosio
Torta alle carote senza glutine ne lattosio


Cari amici, buon pomeriggio! Oggi vi parlo di una torta semplice e salutare perchè ricca di carote. Ideale per la prima colazione e per la merenda dei bambini. Dove ho scovato la ricetta? In un vecchio libro di mia mamma completamente dedicato ai dolci. Di sua natura una ricetta senza lattosio, in aggiunta io ho messo lo zampino utilizzando un preparato che mia cognata mi ha portato da New York senza glutine, con farina di riso, amido di patate, gomma di guar e gomma di xanthan. In origine la ricetta prevedeva 200 g di farina 00. Il risultato, una ciambella poco dolce e ottima da inzuppo.


Ingredienti per una torta alle carote senza glutine ne lattosio (stampo a ciambella 20 cm di diametro)
300 g di carote
200 g di farina senza glutine (io ho utilizzato un preparato a base di farina di riso)
100 g di zucchero semolato o di canna
2 uova
80 ml di olio di mais
aroma a piacere (io ho utilizzato estratto di vaniglia)
mezza bustina di lievito per dolci
Difficoltà bassa - circa un'ora e un quarto tra preparazione e cottura


mercoledì 3 agosto 2016

Polpette al tonno

Polpette di tonno
Polpette di tonno


Buon pomeriggio cari amici, siamo quasi vicini alle vacanze estive tanto agognate e abbiamo tutti poca voglia di stare ai fornelli. Non vi nascondo che anch'io che adoro cucinare non preparo una torta da settimane perchè il caldo del forno mi spaventa.......
Oggi vi propongo un salvacena, una ricetta con ingredienti sempre presenti in casa e veloce da realizzare, le polpette al tonno con una panatura molto particolare fatta di semi e Impan Ariosto.


Ingredienti per le polpette al tonno (ca. 12)
2 scatolette di tonno (160 g)
160 g circa di pane raffermo (il peso si riferisce al pane già ammollato e strizzato)
1 uovo
prezzemolo q.b. opzionale
semi di papavero e sesamo q.b.
Impan Ariosto q.b.
Olio di arachide per la frittura q.b.


mercoledì 27 luglio 2016

Coppa del nonno homemade

"Coppa del nonno homemade by Mysia.info"

Buon pomeriggio amici golosoni, navigando in rete si trovano tante ricette interessanti e questa è una di quelle. Arriva dal blog della famosa Mysia - foodblogger campana - che è il mio esempio, una persona che con semplicità e autenticità nelle ricette è arrivata in alto.


Ingredienti
 500 ml di panna fresca
3 uova
100 g di zucchero
10 g di caffè solubile
mezza tazzina di caffè
1 cucchiaino di cacao amaro
Difficoltà bassa - circa mezz'ora per la preparazione+2 ore nel congelatore

martedì 7 giugno 2016

Pan di Spagna con mousse al cioccolato fondente

Pan di Spagna con mousse al cioccolato fondente

Buon pomeriggio a tutti, oggi vi descriverò la torta che ho preparato per il mio 35^ compleanno, ovviamente senza derivati del latte a causa della mia intolleranza al lattosio. Ho utilizzato una base di Pan di Spagna (dolce che di sua natura è lactose free), bagnato con sciroppo d'amarene e guarnito con due strati uno di crema pasticcera e l'altro di mousse al cioccolato fondente e acqua, una ricetta - quest'ultima - vista alla Prova del Cuoco e dedicata agli intolleranti. Il risultato è stato molto gradevole perchè si tratta di una torta non eccessivamente dolce ma molto equilibrata per l'incontro dell'amarena con la ciocccolata.

Ingredienti per uno stampo da 30 cm di diametro (una torta per almeno 20 persone)

8 uova
300 g di farina 00
300 g di zucchero
2 bustine di lievito per dolci

per la crema pasticcera all'acqua
3 uova
6 cucchiai di zucchero
4 cucchiai di farina
300 ml di acqua
aroma di vaniglia

per farcire e per la bagna
un vasetto di amarene in sciroppo

per la mousse al cioccolato
400 g di cioccolato fondente al 70%
400 ml di acqua

per decorare
mandorle in lamelle q.b.
3 ciliegie

Difficoltà media - 30 minuti per la cottura del Pan di Spagna+1 giorno almeno di riposo per il Pan di Spagna appena sfornato e per la torta pronta è preferibile farla riposare in frigo per un giorno.


martedì 19 aprile 2016

Raccolta di ricette veloci


Buon pomeriggio cari amici del web, oggi vi presento una prima breve raccolta di mie ricette pensata per accontentare la richiesta di una mia carissima amica che sta per iniziare la meravigliosa avventura della convivenza e mi chiedeva degli esempi di cene veloci - 20/30 minuti di preparazione - per i giorni in cui rientrata da lavoro preparerà la cena per il suo amato. I miei sono solo degli esempi, da modificare in base ai propri gusti. Per ora ho escluso la pasta - sarà la prossima raccolta - che può essere una valida alternativa alla classica cena fatta da un secondo con contorno se entrambi per motivi di lavoro non hanno mangiato la pasta a pranzo.
Vorrei ricordare altri esempi di cene veloci nella preparazione come la fresella condita con pomodoro, tonno, olive.....una delizia sopratutto in estate; la classica fettina di carne arrostita con contorno di insalata/rucola/pomodori/scarola; una classica caprese mozzarella, pomodoro e basilico; un tagliere di affettati misti con sott'oli e formaggio; oppure si può comprare della pasta da pane al panificio stenderla e condirla con pomodoro e mozzarella preparando in casa una pizza deliziosa impiegando poco tempo.
In definitiva non dimentichiamo pizzeria e ristorante che ogni tanto possono ospitarci e meglio ancora la cucina di mammà (di lui o di lei indistintamente)!!!!

giovedì 7 aprile 2016

Zucchine impanate

Cucina Mia Quanto Ti Amo
Zucchine impanate


Ingredienti per due persone
2 zucchine medie
1/2 uova (a seconda della grandezza)
farina q.b.
sale q.b.
pane grattuggiato, Impan Ariosto q.b. 
olio per friggere q.b.

Difficoltà bassa - circa 30 minuti per la preparazione

mercoledì 10 febbraio 2016

Involtini di verza

Cucina Mia Quanto Ti Amo
Ricetta-Involtini di verza
Involtini di verza
 
Buonasera cari amici del web, oggi una ricetta "detto fatto" nel senso che cucinata per stasera l'ho subito trasformata in un post. Una ricetta che nasce dalla necessità di consumare l'impasto delle polpette che mi è avanzato ieri (quando ho preparato le lasagne con le polpettine) e una verza che giaceva in frigo da una settimana. Ho pensato che degli involtini di verza fossero ideali e ho scoperto un modo di cucinare la verza che mi è gustato non poco. Con gli avanza della verza, inoltre ho cucinato il contorno per domani aggiungendo patate e carote e cuocendo tutto insieme nella stessa pentola. E ora tutti ai fornelli con me.......


Ingredienti per 2 persone
6 foglie di verza
200 g di macinato misto
150 g di mollica di pane raffermo
1 uovo
sale e prezzemolo q.b.

diffoltà bassa-circa un'ora per la preparazione e la cottura

sabato 2 gennaio 2016

Frittata di cipolline


Frittata di cipolline



Ricetta per
2 persone
Ingredienti
  • 2/3 uove
  • un fascetto di cipolline novelle
  • un po' di prezzemolo
  • 2/3 cucchiai di parmigiano reggiano stagionato trenta mesi
  • sale e pepe q.b.
  • 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
Tempo di preparazione
15 minuti
Difficoltà
bassa



venerdì 16 ottobre 2015

Muffin ai mirtilli


cucina mia quanto ti amo
Muffin ai mirtilli

Buon pomeriggio e buona merenda!
Per me oggi muffin ai mirtilli, una ricetta che desideravo provare da tanto e quando stamattina mio fratello mi ha citofonato per regalarmi un cestino di mirtilli mi è sembrato un segno del destino. La ricetta l'ho ricavata dal ricettario del Cucchiaio d'Argento, dalla collana dedicata ai dolci e dopo averla opportunamente modificata per la mia intolleranza al lattosio mi sono messa all'opera. L'unico accorgimento che vi consiglio se preparate la versione senza lattosio è di aggiungere un aroma perchè l'assenza del latte e del burro vaccino si fanno sentire quanto a profumo. Per il resto si tratta di una ricetta che si può preparare anche con i bambini, facile e salutare viste le proprietà antiossidanti e antinfiammatorie del mirtillo.


Ricetta per
14 muffin
Ingredienti
  • 100 g di mirtilli
  • 450 di farina 00
  • 85 ml di olio di semi di mais (120 g di burro in alternativa)
  • 120 g di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 250 ml latte di soia o vaccino
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • una fiala di aroma o un paio di cucchiai di liquore
  • zucchero a velo per decorare
Tempo di preparazione
circa un'ora
Lasciate cuocere
25/30 minuti
Difficoltà
bassa

lunedì 12 ottobre 2015

Pasta frolla montata all'olio


cucinamiaquantotiamo
Pasta frolla montata all'olio
Buon pomeriggio a tutti voi, da un bel po' mi crucciavo perchè la zia Fiore mi aveva regalato la sparabiscotti e io ancora non avevo trovato il tempo per provarla. Un vero peccato, in realtà, non averli provati prima questi biscotti che ricordano per l'aspetto i biscotti industriali che non mangio più, ma nel gusto sono friabili e dolci al punto giusto.
Se utilizzate la sparabiscotti per la prima volta, sappiate che premendo una sola volta vi verrà un biscotto piccolo, premendo due volte vi verrà un biscotto come quello in foto, ma anzichè avere circa 40 biscotti ne otterrete la metà.


Ricetta per
circa 40 biscotti
Ingredienti
  • 400 g di farina 00
  • 2 uova
  • 150 g di zucchero a velo (di canna)
  • 240 ml di olio di semi di mais
  • 1 cucchiano di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • aroma a piacere (per me ho utilizzato una fiala di aroma al limone)
Tempo di preparazione
circa mezz'ora
Lasciate cuocere
10 minuti a 180 gradi
Difficoltà
bassa


martedì 15 settembre 2015

Polpettone ripieno al sugo

cucinamiaquantotiamo
#Polpettoneripienoalsugo

Buon pomeriggio golosi e golose del web, oggi vi parlo di una ricetta casalinga per eccellenza e che non passa mai di moda. Ci ritorna utile per consumare il pane raffermo e qualsiasi affettato o formaggio abbiamo in frigo: il #polpettone. Oggi, vi propongo la versione "in rosso" col sugo di pomodoro e un ripieno che richiama i suoi stessi ingredienti  la #frittata.

Ricetta per
4 persone
Ingredienti
  • 300 g di carne macinata mista
  • 250 g di pane raffermo
  • due uova
  • 1 passata di pomodoro
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • mezza cipolla rossa
  • un cucchiaino di insaporitore Ariosto per sughi al pomodoro
  • 3/4 cucchiai di parmigiano reggiano 30 mesi
Tempo di preparazione
circa un'ora
Difficoltà
bassa


lunedì 31 agosto 2015

Torta ai pistacchi


cucinamiaquantotiamo
Torta ai pistacchi

La storia della ricetta della torta ai pistacchi risale ad un paio di anni fa, quando durante una trasferta di lavoro di mio marito, ci siamo ritrovati in Michigan per tre mesi.
Con il gruppo dei colleghi ci siamo più volte riuniti per mangiare "italiano" ed ognuno faceva la sua parte. Una sera, Vincenzo - istruito sul come fare da Carmela, che si trovava oltreoceano - ha trascorso il pomeriggio a sbucciare i pistacchi, li ha tritati e ci ha preparato questa deliziosa torta, molto particolare perchè senza derivate del latte, senza glutine e addirittura nella versione americana senza lievito (considerate che in America non c'è il nostro amato Pan degli Angeli).
Rimasta folgorata dalla torta (a me capitano i colpi di fulmine con le ricette), pregai Vincenzo di donarmi la ricetta e detto fatto con una mail avevo anch'io "in tasca" il mio come fare.
Rintrata in Italia un evento magico mi ha allontanato da quella mail e la ricetta è finita in disparte anche per il desiderio di comprare i pistacchi già tritati e non fare una faticaccia. 
Arrivato il momento giusto, tempo a disposizione e trovati i pistacchi già sbucciati e tritati, ho realizzato questa torta che confermo essere meravigliosa e sono ritornata indietro col tempo ricordando con piacere l'esperienza negli USA, gli amici, le chiacchierate, i cervi sotto casa e i -23 gradi al momento della partenza.
Ragazzi - Vincenzo e Carmela - grazie per questo dono e per la vostra disponibilità.
A presto con una nuova ricetta, buon pomeriggio.



Ricetta per
8/10 porzioni
Ingredienti
  • 250 g di pistacchi tritati
  • 200 g di zucchero di canna o semolato (la ricetta originale ne prevede 250 g)
  • 6 uova
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 50 g di cioccolato fondente
Tempo di preparazione
circa un'ora
Lasciate cuocere
40 minuti a 150 gradi
Difficoltà
bassa


giovedì 20 agosto 2015

Torta integrale al microonde con pesche e noci

cucinamiaquantotiamo
Torta integrale al microonde con pesche e noci

Buon pomeriggio, non pensate che sono una fan sfegatata del microonde, solo che in questo periodo della mia vita mi ritorna utilissima la sua esistenza e il suo utilizzo per una lunga serie di motivi: il caldo che vieta l'utilizzo del forno elettrico (almeno in una casa calda come la mia), il fatto che dovrei togliere tutte le teglie dal forno elettrico e posizionarle dove il mio piccolo "Gian Burrasca" non se le tira addosso e infine mettere barriere su barriere per impedire al mio piccolo di avvicinarsi al forno e poi costringelo ad uscire dalla stanza mentre apro e chiudo la porto del forno. Tutte queste cose - che a molti sembreranno falsi impedimenti - mi invitano ad usare il microonde e non in ultimo il fatto che la torta in questione ha un sapore e ed un gusto ottimi. Si tratta di una ricetta versatile, infatti io ho provato a realizzarla con le mele e le nocciole e nei prossimi giorni proverò la versione cioccolato e cocco.


Ricetta per
4 persone
Ingredienti
  • 1 uovo
  • 3/4 cucchiai di zucchero di canna 
  • 150 g di farina integrale
  • 65 ml di olio di semi o di oliva
  • 90 ml di latte di riso o vaccino
  • 2 cucchiani di lievito per dolci
  • una manciata di noci sgusciate a pezzi piccoli
  • 1 pesca gialla
Tempo di preparazione
10 minuti per la preparazione dell'impasto+10 minuti di cottura al microonde a 490 WATT (P70 per lo sfornatutto De Longhi) +4 minuti di grill
Lasciate raffreddare
un'oretta
Difficoltà
medio-bassa


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...