Visualizzazione post con etichetta ricetta di famiglia. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta ricetta di famiglia. Mostra tutti i post

martedì 20 settembre 2016

Pollo al vino bianco e rosmarino

pollo-salvia-e-rosmarino
Pollo al vino bianco e rosmarino

Buon pomeriggio cari amici, dopo qualche settimana d'assenza dal blog ne sentivo davvero la mancanza, così oggi mi sono ritagliata un pò di tempo per parlarvi di una ricetta che da sempre mia mamma prepara: il pollo in bianco con vino e rosmarino, accompagnandolo di solito con patatine fritte. Si tratta di una ricetta di facile preparazione, dove è molto importante - vista la semplicità degli ingredienti - la presenza degli aromi, la salvia e il rosmarino che avvolgono le carni e regalano un profumo intenso.

Ingredienti per 4 persone (Pollo al vino bianco e rosmarino)
8 cosce (fusi di pollo) di pollo
1 bicchiere e mezzo di vino bianco
sale q.b.
un mazzetto tra rosmarino e salvia 
2 spicchi d'aglio 
Difficoltà bassa - circa mezz'ora di cottura

martedì 28 giugno 2016

Friggitelli fritti col pomodoro

peperoncini verdi fritti
Friggitelli fritti col pomodoro


Buon pomeriggio amici, che bontà questi friggitelli - in estate a casa mia non mancano mai e a Napoli oltre ad essere un delizioso contorno è possibile gustarli anche sulla pizza insieme con filante mozzarella e salsiccia.
Dalle mie parti è anche conosciuto come peperoncino verde di fiume in riferimento ad una delle zone di coltivazione ed è un ortaggio diffuso e consumato sopratutto in Campania.
Se li comprate, preferite i più piccoli perchè più dolci a differenza di quelli grandi che hanno uno spiccato sapore amarognolo.

Ingredienti per due persone
200 g di friggitelli
15 di pomodorini rossi ca.
uno spicchio d'aglio
olio extravergine d'oliva q.b per friggere i friggitelli
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva 
sale q.b.
qualche foglia di basilico
Difficoltà bassa - circa mezz'ora per la preparazione


domenica 3 aprile 2016

Scarole e fagioli

Cucina Mia Quanto Ti Amo
Scarole e fagioli
Oggi vi parlo di una ricetta della tradizione campana, la zuppa di scarole e fagioli. Si tratta di una zuppa che vede protagonisti due ingredienti must della cucina regionale, i fagioli che ritroviamo spesso nei primi piatti e le scarole presenti sulle pizze, nel menù di Natale, nei contorni....
Accompagna amabilmente le sere autunnali/invernali e aiuta a smaltire il pane raffermo che si abbina meravigliosamente a questa zuppa.

Ingredienti
2 scarole 
100 g di fagioli borlotti secchi oppure una scatola di fagioli
uno spicchio d'aglio
4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
una cipolla e un peperoncino (facoltativi)

Difficoltà bassa -  circa un'ora+il tempo di cottura dei fagioli secchi


martedì 1 marzo 2016

Minestra maritata

Cucina Mia Quanto Ti Amo
Minestra maritata, ricetta tradizionale
Cucina Mia Quanto Ti Amo

La minestra maritata è un piatto tipico campano, napoletano in particolare, che si prepara durante le festività natalizie; dalle mie parti il giorno di Santo Stefano. Maritata perchè in questo piatto si sposano meravigliosamente la carne con le verdure. Come tutte le ricette antiche e tradizionale ognuno ha la sua ricetta di famiglia, in ogni casa vi è una piccola variante ma la sostanza non cambia.
Si tratta di una minestra succulenta che fa da piatto unico, così buona da farmi dire ogni anno ma perchè la mangiamo solo a Santo Stefano? Sicuramente mangiarla una volta l'anno fa aumentare a dismisura la sua bontà.

Ingredienti per 8 persone
Due carote
Una costa di sedano 
Una cipolla grande
Sale e Olio extravergine d'oliva q.b.
8 coscette di pollo oppure una gallina tagliata in pezzi
8 costine di maiale
8 salsicce
Qualche pezzetto di cotica
1 verza
2 scarole
Mezzo chilo di cicorie
Pane casereccio e pecorino romano ( insieme con parmigiano reggiano) per servire

Difficoltà media - Circa tre ore per la preparazione

martedì 29 dicembre 2015

Broccoli di Natale e cavolfiore all'insalata, ricetta tipica napoletana

Cucina Mia Quanto Ti Amo
Broccolo di Natale e cavolfiore all'insalata
Buon pomeriggio cari amici, l'anno 2015 volge al termine e sapete cosa mangerò il 31 Dicembre? Fra le tante pietanze ci sarà anche questa spiritosa insalata ricca di succo di limone e profumatissima d'aglio. Si tratta di una ricetta tradizionale napoletana che ritroviamo sulle tavole imbandite del 24 e del 31 Dicembre come antipasto da servire prima o dopo l'insalata di rinforzo.


Ricetta per
6/8 persone
Ingredienti
  • 1 cavolfiore
  • 2 spicchi d'aglio
  • 2 fasci di broccoli di Natale
  • il succo di tre/quattro limoni
Tempo di preparazione
circa un'ora+il tempo di lasciarli raffreddare
Lasciate raffreddare
un paio d'ore
Difficoltà
bassa


venerdì 6 novembre 2015

Broccoli neri ripassati in padella


Cucina Mia Quanto Ti Amo
Broccoli neri ripassati in padella

I broccoli neri - come tutti gli elementi della famiglia dei broccoli - rappresentano un cibo sano e povero di calorie. In questo periodo sono di stagione per cui approffittatene per cucinarli spesso abbinati ad uno spicchio di focaccia al pomodoro o ad una fettina di carne. Ma anche una minestra potrebbe essere un'idea oppure usateli come guarnizione della pizza insieme con una mozzarella o la salsiccia.


Ricetta per
4 persone
Ingredienti
  • 4 fasci di broccoli neri
  • 1 spicchio d'aglio
  • 4 cucchiai di olio extravergine
  • sale q.b.
  • peperoncino (opzionale)
Tempo di preparazione
circa un'ora
Difficoltà
bassa


venerdì 27 marzo 2015

Casatiello dolce

casatiello dolce
Casatiello dolce

casatiello dolce


Il casatiello dolce è una ricetta tipica paquale di alcune zone della Campania. A me ricorda tanto l'infanzia, in particolare ricordo quando facevamo visita - per le festività pasquali - ad una zia di mia madre che conservava il casatiello nella credenza e quando lo prendeva per offrircene una fetta i miei occhi di bambina sorridevano gioiosi alla vista di tutti quei confettini colorati e delle ciliegie candite. Il profumo dei fiori d'arancio e della vaniglia riempiva la stanza. Ed è stata proprio questa mia prozia a farmi dono della sua ricetta e questo mi rende davvero felice. Dunque buona Pasqua a tutti voi!



Ricetta per
2 stampi medio-grandi
Ingredienti
  • 1 kg di farina
  • 400 g di zucchero
  • un pizzico di sale
  • 400 g di criscito (lievito madre)
  • 8 uova
  • 200 g di strutto
  • millefiori una fiala
  • 2 bustine di vanillina
  • 400 g di canditi
  • latte vegetale q.b.
  • diavolilli colorati q.b.
  • ciliegie candite q.b. per la decorazione
  • 3 albumi+10 cucchiai di zucchero a velo per la glassa
Tempo di preparazione
circa 10-12 ore
Lasciate cuocere
180 per circa un'ora
Difficoltà
alta


giovedì 5 marzo 2015

Alici fritte

alici fritte
Alici fritte

Le alici sono un pesce azzurro economico e ricco di sapore. Una delle ricette fatte e rifatte in ogni casa napoletana è quella delle alici infarinate e fritte. Io ho tolto anche le spine ma in realtà le alici piccole possono essere fritte e mangiate con le spine. Ho aggiunto della semola alla farina per renderle più croccanti.

Ricetta per
2 persone
Ingredienti
  • 250 g di alici pulite 
  • farina 00 q.b.
  • semola q.b.
  • olio di mais per friggere q.b.
Tempo di preparazione
circa mezz'ora
Difficoltà
medio-bassa


martedì 10 febbraio 2015

Zucchine alla scapece


zucchine alla scapece
Zucchine alla scapece

Ciao, buon inizio settimana  a tutti voi! La primavera si avvicina ogni giorno di più e le "zucchine alla scapece" rallegrano la casa in attesa del suo sole e del suo profumo. Ricetta tipica campana, contorno graditissimo e antipasto goloso viene preparato o con dell'aceto cotto con l'aglio e poi versato sulle zucchine fritte oppure semplicemete una volta cotte le zucchine condite con sale, aceto, olio e menta fresca. In teoria un po' di olio della frittura andrebbe aggiunto al condimento ma credo sia meglio mantenersi light ed evitare questo passaggio.




Ricetta per
2 persone
Ingredienti
  • 2 zucchine
  • olio di semi per la frittura q.b.
  • sale, aceto di vino rosso, olio extravergine q.b.
  • qualche fogliolina di menta
  • uno spicchio d'aglio
Tempo di preparazione
circa mezz'ora
Lasciate raffreddare
lasciar raffreddare prima di mangiare
Difficoltà
bassa


sabato 31 gennaio 2015

Pasta e cavolfiori (con pomodoro)

pasta e cavolfiore
Pasta e cavolfiori

Cari amici oggi vi parlo di una ricetta regionale (Campania) -pasta e cavolfiore col pomodoro - che si distingue dalla pasta e cavolfiori in bianco sia per gli ingredienti sia per il procedimento.
In questo caso tutti gli ingredienti vengono cotti e stufati in una unica pentola, mentre nella ricetta di cui vi ho parlato qualche settimana fa (http://stunningcooking.blogspot.com/2014/02/pasta-con-il-cavolfiore.html) il cavolfiore in bianco si sposa con un soffritto di aglio, cipolla e pancetta.

Ricetta per
2 persone
Ingredienti
  • mezzo cavolfiore
  • 140 g di pasta mista o spaghetti spezzati
  • 3/4 cucchiai di passata di pomodoro
  • mezzo spicchio d'aglio
  • un quarto di cipolla
  • prezzemolo q.b.
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
Tempo di preparazione
circa un'ora
Difficoltà
bassa


lunedì 19 gennaio 2015

Pasta al forno


pasta al forno
Pasta al forno

Oggi un classico della cucina campana, un classico della domenica: la pasta al forno con le sue infinite varianti e declinazioni. Io oggi l'ho preferita con un ragù di carne e piselli e imbottita con prosciutto cotto, mozzarella e tanto parmigiano reggiano. E voi come la preparate?



Ricetta per
2/3 persone
Ingredienti
  • 1 passata di pomodoro
  • 2 etti di carne macinata mista
  • 2 cucchiai di piselli
  • 2 cucchiai di olio extravergine
  • 200 g di maccheroni o penne
  • tre/quattro fette di prosciutto cotto
  • 2 bocconcini di mozzarella
  • parmigiano reggiano q.b.
Tempo di preparazione
circa due ore e mezza
Lasciate cuocere
cuocere al forno 25/30 minuti a 190 gradi (forno statico)
Difficoltà
medio bassa


mercoledì 14 gennaio 2015

Fusilli con zucchine


fusilli con zucchine
Fusilli con zucchine

Cari amici non so se vi capita mai di iniziare a pensare all'estate verso fine gennaio! A me succede spesso e mi aiuta a scrollarmi di dosso la pigrizia e il peso dei mesi invernali. Così mi è capitato di fare una cosa insolita e da parte mia strana, comprare le zucchine fuori stagione (di solito seguo la stagionalità delle verdure) e di preparare una pasta con le zucchine che mi facesse pensare al caldo, al mare al profumo del basilico e dei pomodori freschi........mi sono riempita piacevolmente la pancia e rinfrancata lo spirito nell'attesa della primavera che verrà.



Ricetta per
2 persone
Ingredienti
  • 3 zucchine medie
  • mezzo spicchio d'aglio
  • un quarto di cipollina
  • 2 cucchiai di olio extravergine
  • 2/3 fettine di pancetta
  • sale e pepe q.b.
Tempo di preparazione
circa 40 minuti
Difficoltà
bassa


giovedì 11 dicembre 2014

Spaghetti alla puttanesca (aulive e cchjapparielle)

spaghetti alla puttanesca
Spaghetti alla puttanesca

Oggi vi parlo di una ricetta di famiglia oltre che tipica della regione Campania, un primo piatto semplice e veloce ma come tutte le ricette di famiglia molto buono: la pasta alla puttanesca conosciuta anche come "olive e capperi" (aulive e cchjapparielle). Come spesso capita con le ricette tipiche si tratta di un piatto economico fatto da ingredienti quasi sempre presenti in frigo e dispensa.



Ricetta per
2 persone
Ingredienti
  • 200 g di spaghetti
  • due manciate di olive verdi e nere di Gaeta
  • una decina di capperi di Pantelleria
  • mezzo spicchio d'aglio
  • un quarto di una piccola cipolla
  • 5/8 pomodori piccoli
  • una decina di cucchiai di passata di pomodoro
  • 3 cucchiai di olio extravergine
  • sale q.b.
Tempo di preparazione
circa 45 minuti
Difficoltà
bassa


mercoledì 19 novembre 2014

Coniglio in agrodolce

coniglio in agrodolce

Il coniglio in agrodolce è una ricetta di mia madre che a sua volta ha ereditato da mia nonna. Mia nonna Rosa aveva imparato a cucinare così il coniglio da una sua vicina di casa - di origine siciliana - che come mia nonna si era trasferita al nord Italia in cerca di lavoro negli anni '70. Capirete quanto io adori questa storia perchè mi regala un piatto buono ed una ricetta di famiglia prima che regionale; il coniglio in agrodolce è infatti un preparazione tipica siciliana.
Con questa ricetta partecipo al Contest Ariosto.
 

http://www.ariosto.it/it/ricette/carni.html


lunedì 10 novembre 2014

Spaghetti al tonno e pomodoro


Cucina Mia Quanto Ti Amo
Spaghetti al tonno e pomodoro

Cucina Mia Quanto Ti Amo


Gli spaghetti al tonno e pomodoro è un primo piatto veloce da preparare, molto soddisfacente per il palato. Hanno inoltre il vantaggio di essere pronti con ingredienti che abbiamo sempre in casa - ingredienti da dispensa come il tonno - e quindi all'ultimo secondo possono salvare il pranzo.


Ricetta per
2 persone
Ingredienti
  • 2 tranci di tonno sott'olio o 2 scatolette di tonno
  • una manciata di olive verdi e nere
  • qualche cappero (opzionale)
  • mezzo spicchio d'aglio
  • un quarto di una cipolla piccola (opzionale)
  • una decina di cucchiai di passata di pomodoro
  • 4/5 pomodorini freschi oppure metà pelata
  • 2 cucchiai d'olio d'oliva extravergine
  • sale e origano q.b.
  • qualche foglia di basilico (opzionale)
  • Mezzo cucchiaino di insaporitore per sughi Ariosto
  • 200 g di spaghetti
Tempo preparazione
circa mezz'ora
Difficoltà
bassa


Procedimento 
Se si desidera preparare velocemente questa ricetta la prima operazione da fare è mettere a bollire l'acqua per la pasta.
Mentre l'acqua raggiunge il bollore, in una padella ponete l'olio, l'aglio e la cipolla tagliati a pezzi piccoli, la passata di pomodoro, l'insaporitore per sughi Ariosto e il pomodoro fresco. Accendete la fiamma e dopo pochi minuti aggiungete il tonno e le olive verdi e nere. Se vi piace aggiungete qualche cappero.

spaghetti al tonno e pomodoro

spaghetti al tonno e pomodoro

Lasciate cuocere a fuoco moderato per quindici minuti coperto da coperchio.
Nel frattempo appena l'acqua bolle cuocete gli spaghetti e scolate al dente.
Mescolate al condimento e servite!

Cucina Mia Quanto Ti Amo

Cucina Mia Quanto Ti Amo
Buon Appetito!

Se ti è piaciuta la ricetta visita la mia fanpage e clicca mi piace:
 https://www.facebook.com/cucinamiaquantotiamo


mercoledì 17 settembre 2014

Melanzane a funghetto

cucinamiaquantotiamo
Melanzane a funghetto

Le melanzane a funghetto sono un contorno tipico delle tavole campane e rappresentano una ricetta di stagione perchè le melanzane hanno un periodo limitato all'estate per essere mangiate, quelle che si trovano al supermercato fuori stagione ve le sconsiglio vivamente. In realtà oltre ad essere un secondo piatto possono essere usate come condimento della pizza con aggiunta di formaggio o mozzarella.



Ricetta per
3/4 persone
Ingredienti
  • 3 melanzane
  • una decina di pomodori oppure mezza passata di pomodoro
  • mezzo spicchio d'aglio
  • olio per friggere q.b.
  • qualche foglia di basilico
  • sale grosso q.b.
Tempo preparazione
circa un'ora
Difficoltà
bassa


martedì 9 settembre 2014

Melanzane sott'olio

melanzane sott'olio
Melanzane sott'olio

Oggi vi presento una conserva sott'olio, vera specialità fruibile nei giorni di festa. Le melanzane sott'olio sono una vera golosità, ma il tempo e la fatica per realizzarle le rende una ricetta non per tutti. Il periodo ideale per realizzarle è fine estate quando sono ancora di stagione e il loro prezzo al chilogrammo è al minimo.



Ricetta per
1 kg di melanzane sott'olio
Ingredienti
  • 4/5 kg di melanzane per ottenere un vasetto da un kg
  • sale grosso
  • origano q.b.
  • aglio q.b.
  • peperoncino q.b.
  • olio di semi o olio d'oliva q.b.
Tempo preparazione
circa due giorni
Difficoltà
medio-alta
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...