Visualizzazione post con etichetta lievito per dolci. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta lievito per dolci. Mostra tutti i post

domenica 27 settembre 2015

Torta alle nocciole e caffè senza uova


cucinamiaquantotiamo
Torta alla pasta di nocciole e caffè senza uova
Salve golosoni del web, quest'oggi vi propongo un dolce veloce e molto molto gustoso grazie alla pasta di nocciole e al caffè. Lo preparerete senza fruste e in soli 5 minuti. Senza uova e senza burro è ideale per chi è allergico o intollerante al lattosio e alle uova ed è ideale per una colazione sana e leggera oltre ad essere un bellissimo regalo se avete un amico vegano. Buona serata e buona settimana.



Ricetta per
6 persone
Ingredienti
  • 300 g di farina 00
  • 100 di zucchero di canna
  • 1 tazzina di caffè
  • 150 ml di acqua (la tazzina di caffè sostituisce parte dell'acqua, quindi partendo dal caffè raggiungete i 150 ml)
  • 1 cucchiaio di pasta di nocciole
  • 100 ml olio di semi di mais
  • 1 bustina di lievito per dolci
Tempo di preparazione
circa un'ora
Lasciate cuocere
mezz'ora a 180 gradi
Difficoltà
bassa



lunedì 31 agosto 2015

Torta ai pistacchi


cucinamiaquantotiamo
Torta ai pistacchi

La storia della ricetta della torta ai pistacchi risale ad un paio di anni fa, quando durante una trasferta di lavoro di mio marito, ci siamo ritrovati in Michigan per tre mesi.
Con il gruppo dei colleghi ci siamo più volte riuniti per mangiare "italiano" ed ognuno faceva la sua parte. Una sera, Vincenzo - istruito sul come fare da Carmela, che si trovava oltreoceano - ha trascorso il pomeriggio a sbucciare i pistacchi, li ha tritati e ci ha preparato questa deliziosa torta, molto particolare perchè senza derivate del latte, senza glutine e addirittura nella versione americana senza lievito (considerate che in America non c'è il nostro amato Pan degli Angeli).
Rimasta folgorata dalla torta (a me capitano i colpi di fulmine con le ricette), pregai Vincenzo di donarmi la ricetta e detto fatto con una mail avevo anch'io "in tasca" il mio come fare.
Rintrata in Italia un evento magico mi ha allontanato da quella mail e la ricetta è finita in disparte anche per il desiderio di comprare i pistacchi già tritati e non fare una faticaccia. 
Arrivato il momento giusto, tempo a disposizione e trovati i pistacchi già sbucciati e tritati, ho realizzato questa torta che confermo essere meravigliosa e sono ritornata indietro col tempo ricordando con piacere l'esperienza negli USA, gli amici, le chiacchierate, i cervi sotto casa e i -23 gradi al momento della partenza.
Ragazzi - Vincenzo e Carmela - grazie per questo dono e per la vostra disponibilità.
A presto con una nuova ricetta, buon pomeriggio.



Ricetta per
8/10 porzioni
Ingredienti
  • 250 g di pistacchi tritati
  • 200 g di zucchero di canna o semolato (la ricetta originale ne prevede 250 g)
  • 6 uova
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 50 g di cioccolato fondente
Tempo di preparazione
circa un'ora
Lasciate cuocere
40 minuti a 150 gradi
Difficoltà
bassa


giovedì 20 agosto 2015

Torta integrale al microonde con pesche e noci

cucinamiaquantotiamo
Torta integrale al microonde con pesche e noci

Buon pomeriggio, non pensate che sono una fan sfegatata del microonde, solo che in questo periodo della mia vita mi ritorna utilissima la sua esistenza e il suo utilizzo per una lunga serie di motivi: il caldo che vieta l'utilizzo del forno elettrico (almeno in una casa calda come la mia), il fatto che dovrei togliere tutte le teglie dal forno elettrico e posizionarle dove il mio piccolo "Gian Burrasca" non se le tira addosso e infine mettere barriere su barriere per impedire al mio piccolo di avvicinarsi al forno e poi costringelo ad uscire dalla stanza mentre apro e chiudo la porto del forno. Tutte queste cose - che a molti sembreranno falsi impedimenti - mi invitano ad usare il microonde e non in ultimo il fatto che la torta in questione ha un sapore e ed un gusto ottimi. Si tratta di una ricetta versatile, infatti io ho provato a realizzarla con le mele e le nocciole e nei prossimi giorni proverò la versione cioccolato e cocco.


Ricetta per
4 persone
Ingredienti
  • 1 uovo
  • 3/4 cucchiai di zucchero di canna 
  • 150 g di farina integrale
  • 65 ml di olio di semi o di oliva
  • 90 ml di latte di riso o vaccino
  • 2 cucchiani di lievito per dolci
  • una manciata di noci sgusciate a pezzi piccoli
  • 1 pesca gialla
Tempo di preparazione
10 minuti per la preparazione dell'impasto+10 minuti di cottura al microonde a 490 WATT (P70 per lo sfornatutto De Longhi) +4 minuti di grill
Lasciate raffreddare
un'oretta
Difficoltà
medio-bassa


martedì 30 giugno 2015

Tortine alla frutta

cucina mia quanto ti amo
Tortine alla frutta

Partendo dalla classica ricetta della torta di mele ho aggiunto qualche ingrediente per realizzare queste tortine con frutta fresca (arancia, mela e pera) e frutta secca (noci).



Ricetta per
circa dieci tortine
Ingredienti
  • 200 g di farina 00
  • 50 g di amido di mais
  • 2 uova
  • 70 g di zucchero
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 40 ml di olio di mais
  • 50 ml di succo d'arancia
  • 2 mele
  • 1 pera
  • mezzo cucchiaino di cannella
  • noci q.b. 
  • un limone
Tempo di preparazione
circa un'ora
Difficoltà
bassa



martedì 28 aprile 2015

Torta alle carote


torta alle carote

La torta alle carote (o torta camilla) è un classico per la colazione e la merenda. Semplice e ricca di benessere ha un gusto caratteristico donato dalle carote e dalle mandorle tritate finemente.


Ricetta per
stampo classico da plumcake
Ingredienti
  • 250 g di farina 00
  • 50 g di fecola di patate
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • aroma vaniglia mezza fiala
  • 300 g di carote tritate
  • 100 g di mandorle tritate
  • 80 ml di olio di semi 
  • 100 ml di succo ace
  • buccia di un limone
  • 2 uova
  • 150 g di zucchero di canna
Tempo di preparazione
circa un'ora
Lasciate cuocere
mezz'ora a 180 gradi
Difficoltà
bassa


martedì 3 marzo 2015

Sbriciolata con farina di farro e marmellata di uva spina


sbriciolata farina di farro integrale
Sbriciolata con farina di farro e marmellata di uva spina
Quando la Rigoni di Asiago mi ha inviato la marmellata di uva spina non vedevo l'ora di provarla. Così ho pensato di preparare una crostata usando - per la prima volta in vita mia - la farina di farro integrale. Nonostante l'ottimo risultato, il sapore era veramente squisito, non sono riuscita a fare una crostata ma una sbriciolata. Non ho considerato che la farina farro è diversa rispetto alla 00 che di solito uso per la crostata e così con gli stessi ingredienti di una frolla all'olio con il farro ho ottenuto una sbriciolata.



Ricetta per
uno stampo da 26 cm
Ingredienti
  • 300 g di farina di farro integrale
  • 80 ml di olio d'oliva
  • 150 g di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 2 uova
  • un pizzico di sale
  • la buccia grattuggiata di un limone non trattato
  • un vasetto di marmellata di uva spina Rigoni di Asiago
Tempo di preparazione
circa 20 minuti +20 minuti per la cottura
Lasciate cuocere
circa 20 minuti
Difficoltà
bassa


lunedì 16 febbraio 2015

Castagnole

castagnole
Castagnole

Desideravo da molto tempo assaggiare le castagnole, non avendo una ricetta di famiglia ho cercato sul web e sul sito di Giallo Zafferano ho trovato una ricetta che proponeva in alternativa al burro l'olio d'oliva.  Così ho provato la ricetta sostituendo il liquore all'anice con il liquore Strega. Si tratta di una ricetta molto veloce e pratica, bisogna solo essere bravi nella frittura perché un minuto in meno sono crude all'interno, uno in più bruciano irrimediabilmente.



Ricetta per
circa 40 castagnole
Ingredienti
  • 200 g di farina 00
  • 2 uova
  • 50 g di zucchero+lo zucchero per avvolgerle
  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • 1 cucchiaio di liquore Strega
  • la buccia grattugiata di un limone
  • un pizzico di sale
Tempo di preparazione
circa mezz'ora
Difficoltà
bassa

giovedì 8 gennaio 2015

Tortine ripiene










Oggi ho preparato delle piccole torte ripiene di dolcezza. Partendo dalla ricetta della ciambella all'acqua e olio, ho realizzato minitorte negli stampi da muffin con l'aggiunta di prodotti dolciari offertimi dalla Freddi Dolciaria S.p.A.



Ricetta per
15/16 tortine ripiene
Ingredienti
  • 100 g di farina 00
  • 150 g di farina manitoba
  • 3 uova
  • 200 g di zucchero di canna
  • 130 ml di acqua
  • 130 ml di olio d'oliva
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • estratto di vaniglia q.b.
  • 2 Dolcetti cocoa cream Freddi
  • 2 Buondolce strawberry e yogurt Freddi
Tempo di preparazione
circa 15 minuti +la cottura delle tortine
Difficoltà
bassa

venerdì 21 novembre 2014

Pane dolce da colazione

Pane dolce da colazione
Pane dolce da colazione

Sfogliando la rivista Cucina Moderna sono rimasta folgorata da una ricetta di un pane per la colazione per la naturale assenza nell'elenco degli ingredienti del burro, del latte e di olio o margarina. Inoltre sono assenti anche le uova e a dirla tutta era un po' che cercavo un dolce da mangiare a colazione che non le contenesse, perchè spesso faccio la prima colazione con dolci fatti in casa e temevo di eccedere con le uova.
 


Ricetta per
6/8 persone
Ingredienti
  • 300 g di farina 00
  • 100 g di nocciole tritate
  • 200 g di zucchero di canna
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 250 ml di acqua
Tempo preparazione
circa un'ora
Lasciate cuocere
40/45 minuti a 180 gradi
Difficoltà
bassa

venerdì 3 ottobre 2014

Cantucci alle nocciole

Cantucci alle nocciole
Cantucci alle nocciole

Buon pomeriggio a tutti voi, anche oggi vi parlerò di una ricetta facile e veloce, tipica della regione Toscana. Stiamo parlando dei cantucci, biscotti secchi ottenuti tagliando a fette un filoncino di impasto. La ricetta mi è stata regalata da mia zia Fiore che ha fiuto per le ricette pratiche, veloci ma molto buone. Questa in particolare non è la ricetta classica - che prevede le mandorle - ma una variante alle nocciole.



Ricetta per
circa venti cantucci
Ingredienti
  • 250 g di farina 00
  • 125 g di zucchero di canna o zucchero semolato
  • 50 g di burro
  • 2 uova
  • 100 g di nocciole
  •  1 bustina di vanillina
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 2 cucchiaini di Vin santo
Tempo preparazione
circa 10 minuti+35 minuti di cottura
Lasciate cuocere
25 minuti per la cottura dei filoncini+10 minuti per la cottura dei cantucci
Difficoltà
bassa

martedì 30 settembre 2014

Sbriciolata ricotta e cioccolato

sbriciolata ricotta e cioccolata
Sbriciolata ricotta e cioccolato

Questa squisita torta è una ricetta di Benedetta Parodi dai "Menù di Benedetta" che andava in onda su La7. Io ho iniziato a farla da un paio di anni non perchè l'ho vista in tv ma perchè mia mamma l'ha assaggiata a casa della cara zia Fiore e poi è ritornata a casa entusiasta e con la ricetta in mano: mi ha detto provala è veloce e buonissima! Ora che ho l'intolleranza al lattosio non posso più mangiarla ma continuo a farla e rifarla per la gioia di parenti ed amici.


Ricetta per
per 8/10 porzioni
Ingredienti
  • 300 g di farina 00
  • 80 g di zuccherodi canna
  • 1 uovo
  • 100 g di burro
  • un pizzico di sale
  • una bustina di lievito per dolci
  • una bustina di vanillina
  • per il ripieno: 500 g di ricotta, 150 g di zucchero, 100 g di cioccolato fondente
Tempo preparazione
circa un'ora
Lasciate cuocere
30 minuti a 180 gradi
Difficoltà
bassa


lunedì 28 luglio 2014

Torta Kinder Pinguì

Torta Kinder Pinguì

Per la sezione "una volta a settimana si può", vi presento la torta Kinder Pinguì. Una ricetta abbastanza semplice che vi permetterà di realizzare un dessert davvero squisito che soddisferà il palato di tutti dai più picccoli ai più grandi.



Ricetta per 
6 persone





Ingredienti
  • 250 g di farina
  • 70 g di zucchero di canna
  • 50 g di cacao amaro
  • 200 g di ricotta 
  • 250 ml di latte 
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • vanillina
  • per la decorazione:
  • 100 g di nocciole tritate
  • 50 g di codette al cioccolato fondente e colorate
  • 8 roselline di zucchero 

Tempo di preparazione
circa 2 ore
Difficoltà 
medio-bassa


lunedì 31 marzo 2014

Plumcake alla Isa


Plumcake
Plumcake alla Isa

Qualche tempo fa una mia cara cugina - Isabella - postò su Facebook una foto di un plumcake davvero scenografico, così con la curiosità culinaria che mi contraddistingue le chiesi la storia della ricetta e ovviamente la ricetta stessa. Io non sono stata così brava quanto lei, il mio plumcake non è bellissimo, ma in compenso si tratta di un mix di ingredienti che mi interessa: innanzitutto la presenza dell'olio d'oliva, che sostituisce il burro della ricetta originale diminuendone tra l'altro le quantità; lo yogurt (a causa dell'intolleranza al lattosio ho utilizzato lo yogurt di soia) ed infine lo zucchero di canna che è la ciliegina sulla torta per le sue caratteristiche ottimali che lo differenziano dallo zucchero semolato bianco.



Ricetta per
una decina di porzioni
Ingredienti
  • 160 g di farina 00
  • 70 g di zucchero di canna
  • 100 ml di olio d'oliva
  • 250 g di yogurt di soia (o di latte vaccino)
  • 3 uova
  • una bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
Tempo preparazione
20 minuti ca.
Lasciate cuocere
40 minuti ca.
Difficoltà
bassa


giovedì 20 marzo 2014

Torta mimosa light

Torta mimosa light


Oggi vi presento una versione light della torta mimosa, quest' ultima può essere mangiata anche dagli intolleranti al lattosio, poiché sia l'impasto che la crema pasticcera sono privi di lattosio, ma può essere anche una valida alternativa per chi vuole gustare un torta saporita ma allo stesso tempo  evitare qualche caloria.



Ricetta per
circa 8 porzioni
Ingredienti
  • bagna: liquore q.b.
Tempo preparazione
circa 2 ore
Difficoltà
medio-bassa

lunedì 17 marzo 2014

Crostata con crema di limoni

crostata ai limoni
Crostata con crema di limoni

Da quando ho scoperto di essere intollerante al lattosio, proprio non mi andava di preparare la crostata con la margarina vegetale, così questa mattina ho provato l'utilizzo dell'olio d'oliva in sostituzione del burro. L'esperimento è riuscito e nell'impasto il sapore dell'olio non si sente affatto. 
Ho quindi preparato una crema pasticcera all'acqua (cioè il latte è sostituito integralmente da acqua) e limoncello ed infine ho spalmato il Fior di frutta ai limoni di Rigoni di Asiago con soli zuccheri della frutta.



Ricetta per
8/10 porzioni
Ingredienti
  • 300 g di farina 00
  • 80 ml di olio d'oliva
  • 150/160 g di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • buccia dell'arancia q.b.
  • 1 pizzico di sale
  • 200 g di Fior di frutta ai limoni (Rigoni di Asiago)
  • crema pasticcera (dose con 300 ml di acqua)
  • limoncello mezza tazzina da caffè
Tempo preparazione
15 minuti per preparare gli ingredienti  e l'impasto+mezz'ora di riposo in frigo
Lasciate cuocere
20 minuti circa di cottura a 180/200 gradi
Difficoltà
medio-bassa


giovedì 13 marzo 2014

Minisbriciolate con marmellata


minisbriciolate con marmellata
Minisbriciolate con marmellata

La ricetta della sbriciolata  è veloce e pratica e ci permette in 40 minuti di avere un dolce bello che pronto. Non è necessaria lievitazione, ne tempi d'attesa, ne saper lavorare un impasto per renderlo omogeneo e così anche bambino potrebbe prepararla. Infine se desiderate fare un regalo, fate come me, cuocetela in stampi da crostatina e confezionatela in carta trasparente, farete un figurone. E' possibile guarnirla con qualsiasi marmellata o crema, oppure con ricotta e cioccolato; a voi la scelta.



Ricetta per
circa 12 minisbriciolate
Ingredienti
  • 300 g di farina 00
  • 100 g di zucchero di canna
  • 100 g di burro
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 uovo
  • 1 bustina di vanillina
  • marmellata q.b.
Tempo preparazione
10 minuti per la preparazione
Lasciate cuocere
circa 15 minuti
Difficoltà
facile


martedì 25 febbraio 2014

Sbriciolata con frutta fresca

sbriciolata frutta fresca
Sbriciolata con frutta fresca

Questa crostata con le more è una tradizione di famiglia che viviamo nel breve periodo in cui si trovano le more sui rovi; ogni estate le raccogliamo alle falde del Vesuvio, dove abitano i miei genitori, e ogni volta per qualche giorno ho le mani doloranti per le spine. Ma ne vale la pena per la bontà in cui si trasformano! Quest'anno abbiamo aggiunto anche i fichi e un po' d'uva del giardino per la realizzazione della decorazione.


Ingredienti per la sbriciolata:
  • 300 g di farina 00
  • 80 g zucchero di canna
  • 100 g di margarina vegetale o burro per i non intolleranti al lattosio
  • 1 uovo
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
per la crema pasticciera:
  • 4 tuorli
  • 100 g di zucchero
  • 2 cucchiai di farina 00
  • scorzetta di limone (o una bustina di vanillina) 
  • mezzo litro di latte di soia (chi non è intollerante può anche utilizzare il latte di mucca)
 per la copertura
  • frutta fresca: more, fichi, uva
  • una bustina di tortagel

Chiacchiere


chiacchiere
Chiacchiere

Fra pochi giorni festeggeremo il carnevale e il dolce simbolo di questa festa è proprio la chiacchiera che in ogni luogo d'Italia ha un proprio nome! Quest'anno - per la prima volta - ho provato a sostituire il burro con lo strutto a causa dell'intolleranza al lattosio, ma vi assicuro che è stata una piacevole sorpresa perchè le trovo più buone di quelle che ho preparato gli anni scorsi. Ho anche aggiunto una piccola parte di farina di riso che ha conferito maggiore leggerezza all'impasto.



Ricetta per
15 persone
Ingredienti
  • 450 g di farina 00
  • 50 g di farina di riso
  • 100 g di strutto (o burro)
  • due uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • buccia grattuggiata di un limone o di un'arancia
  • 2 cucchiai di zucchero
  • vino bianco q.b.
  • olio per friggere q.b.
  • zucchero a velo q.b.
Tempo preparazione
10 minuti per preparare l'impasto
Lasciate riposare
circa un'ora in frigo
Difficoltà
facile



Procedimento

In una capiente ciotola raccogliete le due farine (se non avete in casa la farina di riso potete sostituirla con la farina 00), l'uovo, lo zucchero, la buccia grattuggiata del limone o dell'arancia, lo strutto, il lievito e il vino per impastare il tutto. Per il vino iniziate con mezzo bicchiere e poi aggiungete piano piano quello che vi occorre per ottenere un impasto morbido.

chiacchiere
chiacchiere

Una volta ottenuto il panetto, lasciatelo riposare in frigo per circa un'ora. Trascorso il tempo, tagliate l'impasto in 4 parti e stendetelo sottilmente con il mattarello. Tagliate l'impasto in striscioline con il coltello o con la rotellina dentata.

chiacchiere
chiacchiere

Ed ecco la quantità che si ricava con 500 g di farina.

chiacchiere

Quando avrete steso e tagliato tutte le chiacchiere, riscaldate l'olio e cuocete poche chiacchiere per volta. In questo modo otterrete chiacchiere dorate e ben gonfie. Man mano che sono pronte lasciate scolare su carta assorbente, senza sovrapporle per non rischiare che si formi umidità; questo comporterebbe l'ammorbidimento delle chiacchiere e lo schiacciamento. Insomma non vi rimarrebbero fragranti e gonfie!

chiacchiere
chiacchiere

Lasciate raffreddare e spolverizzate con zucchero a velo. Questi sono i due vassoi ricavati con 500 g di farina.

chiacchiere

Buon Appetito!


  Se ti è piaciuta la ricetta visita la mia fanpage e clicca mi piace:
 https://www.facebook.com/cucinamiaquantotiamo
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...