lunedì 17 marzo 2014

Crostata con crema di limoni

crostata ai limoni
Crostata con crema di limoni

Da quando ho scoperto di essere intollerante al lattosio, proprio non mi andava di preparare la crostata con la margarina vegetale, così questa mattina ho provato l'utilizzo dell'olio d'oliva in sostituzione del burro. L'esperimento è riuscito e nell'impasto il sapore dell'olio non si sente affatto. 
Ho quindi preparato una crema pasticcera all'acqua (cioè il latte è sostituito integralmente da acqua) e limoncello ed infine ho spalmato il Fior di frutta ai limoni di Rigoni di Asiago con soli zuccheri della frutta.



Ricetta per
8/10 porzioni
Ingredienti
  • 300 g di farina 00
  • 80 ml di olio d'oliva
  • 150/160 g di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • buccia dell'arancia q.b.
  • 1 pizzico di sale
  • 200 g di Fior di frutta ai limoni (Rigoni di Asiago)
  • crema pasticcera (dose con 300 ml di acqua)
  • limoncello mezza tazzina da caffè
Tempo preparazione
15 minuti per preparare gli ingredienti  e l'impasto+mezz'ora di riposo in frigo
Lasciate cuocere
20 minuti circa di cottura a 180/200 gradi
Difficoltà
medio-bassa



Procedimento

In una capiente ciotola raccogliete la farina a fontana, aggiungete le uova, lo zucchero, la buccia dell'arancia, l'olio, il lievito e un pizzico di sale. Lavorate il tutto, ottenendo un impasto liscio e omogeneo.

crostata ai limoni

crostata ai limoni

Lasciate riposare l'impasto avvolto nella pellicola trasparente o in un canovaccio pulito per circa mezz'ora in frigo.

Nel frattempo preparate la crema pasticcera all'acqua come indicato qui:Crema pasticcera all'acqua,
sostituendo parte dell'acqua con mezza tazzina da caffè di limoncello.
Trascorsa mezz'ora, prendete l'impasto dal frigo e con l'aiuto di un matterello - spolverando di farina il piano di lavoro - stendete 3/4 dell'impasto, mentre il rimanente vi occorrerà per le strisce superiori!

crostata ai limoni

Prendete uno stampo -se necessario imburrate ed infarinate (se siete intolleranti al lattosio potete sostituire il burro con la margarina o lo strutto) - e stendete l'impasto.

crostata ai limoni

A questo punto ricoprite con Fior di frutta ai limoni (io ho usato Rigoni di Asiago) e crema pasticcera (che dovrà essere fredda).

crostata ai limoni


A questo punto stendete l'impasto rimanente e ricavate delle strisce.

crostata ai limoni


Con queste strisce ricoprite la crostata e spennellate con l'albume dell'uovo.

crostat ai limoni

Cuocete a 180/200 gradi per circa venti minuti.

crostata ai limoni
crostata ai limoni

Se vi avanza della pasta potete preparare dei biscottini e dei fagottini.



Se desiderate regalare la crostata potete confezionarla con carta trasparente e un bel fiocco.


Buon Appetito!
Visitate l'altro mio blog Non solo pentole

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta liberamente la mia ricetta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...