giovedì 26 dicembre 2013

Struffoli

cucinamiaquantotiamo
Struffoli

Ogni anno - nel periodo natalizio - è tradizione partenopea preparare e mangiare gli struffoli. Insieme con roccocò, mostaccioli e susamielli, queste piccole palline avviluppate nel miele e nei confettini fanno brillare gli occhi di grandi e piccini, perchè con il loro aspetto colorato ed allegro, fanno subito festa. Di solito io li preparo per il cenone di Capodanno, ma quest'anno li ho preparati anche per il Natale e visto che sono quasi finiti ho deciso di bissare per il 31 Dicembre.



Ricetta per
per 6/8 persone
Ingredienti
  • 250 di farina 00
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 uovo
  • 50 g di burro
  • 1 scorzetta grattuggiata di un limone
  • 6/8 cucchiai di vino bianco/martini bianco
  • olio di semi di mais per la frittura q.b.
  • per la preparazione nel miele:
  • 150 ml di miele ca.
  • 1 cucchiai di zucchero
  • confettini misti q.b.
  • cedro candito q.b.
  • qualche mandorla
Tempo preparazione
20 minuti per la preparazione degli ingredienti e dell'impasto+20 minuti per la frittura
Lasciate raffreddare
per circa mezz'ora dopo averli fritti
Difficoltà
medio-facile



Procedimento

Disponete a fontana la farina, aggiungete l'uovo, il burro a temperatura ambiente, lo zucchero e la scorza grattuggiata di un limone. Aggiungete 4 cucchiaio di vino bianco, iniziate ad impastare per amalgamare tutti gli ingredienti (come una pasta frolla). Continuate ad aggiungere vino secondo le necessità (di solito io non supero gli 8 cucchiai).

Struffoli

 Formate un impasto omogeneo e date una forma rotonda.

struffoli

Tagliate l'impasto così ottenuto in 5 parti. Poi ognuna di queste parti in due pezzi. Iniziate a lavorare (come nella foto sottostante) formando dei lunghi bastoncini.

struffoli

Tagliate in piccoli pezzi i bastoncini per ottenere gli struffoli.

struffoli

Quando saranno tutti pronti, preparate una pentola alta per la frittura. Riscaldate abbondante olio di semi.

struffoli

Iniziate a friggere poco per volta. Scolateli su carta assorbente (che avrete precedentemente preparato con una schiumarola).

struffoli

Ed ecco gli struffoli dopo la cottura.

struffoli

Ora riscaldate il miele con lo zucchero, lasciatelo sciogliere lentamente e completamente.

struffoli

struffoli

Avviluppate gli struffoli, precedentemente raffreddati, nel miele girando continuamente.

struffoli

Aggiungete i confettini e il cedro candito. Disponete in un piatto da portata o un vassoio, dando la forma desiderata, aiutandovi con le mani bagnate, per non appiccicarle al miele.

struffoli
struffoli

Buon Appetito e Buon Natale!

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta liberamente la mia ricetta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...