martedì 28 gennaio 2014

Crostata vegana alle 4 farine

crostata vegana
Crostata vegana

La scorsa estate sono stata in vacanza in Emilia Romagna, dove ho avuto la fortuna di conoscere tante persone simpatiche e cordiali: in particolare ricordo Brenna e sua madre con le quali ho parlato della scelta di essere vegetariani o vegani. Parlare con loro mi ha aperto un mondo, che non conoscevo e ha anche risvegliato in me il desiderio di diventare vegetariana - in realtà sono ben lungi dall'esserlo. Al momento della colazione, nel B&B di Brenna, mi è stata offerta una crostata divina (in alternativa alla classica colazione a causa della mia intolleranza al lattosio) che poi ho scoperto essere vegana, cioè senza uova nè burro. Come faccio sempre - dopo i dovuti complimenti alla cuoca - mi sono interessata alla ricetta e agli ingredienti, ho scoperto così che era realizzata con più farine, tra cui miglio, riso e segale e che la marmellata che la guarniva era fatta in casa e per questo così buona. Così nel realizzare questa crostata mi sono ispirata allo stile di vita vegano ed il risultato è andato oltre le aspettative, tanto che non vedo l'ora di rifarla in quanto questa è andata a ruba in mezza giornata.



Ricetta per
per circa 8/10 porzioni
Ingredienti
  • 150 g di farina 00
  • 50 g di farina di riso
  • 50 g di farina integrale
  • 50 g di farina di segale
  • 120 g di zucchero semolato o di canna
  • 60  ml ca. di olio di semi di mais 
  • 80 ml ca. di latte di soia o di riso
  • la buccia grattuggiata di un limone
  • marmellata q.b.
Tempo preparazione
10 minuti per preparare l'impasto+30 minuti in frigo
Lasciate cuocere
200 gradi per circa 15 minuti
Difficoltà
medio-bassa



Procedimento

Preparate tutti gli ingredienti su un piano, dopo averli pesati o misurati.


crostata vegana

Sistemate le farine a fontana ed aggiungete lo zucchero.

crostata vegana

Poi gradatamente aggiungete l'olio, la scorzetta del limone e il latte, cercando di ottenere un impasto omogeneo.

crostata vegana

Lasciate riposare l'impasto mezz'ora in frigo, avvolto nella pellicola trasparente o in un canovaccio pulito. Trascorso il tempo, dividete l'impasto in due parti di cui una più grande dell'altra. Stendete l'impasto (la quantità maggiore) e trasferitelo nella teglia della crostata.

crostata vegana

Aggiungete la marmellata che preferite.

crostata vegana

Con l'impasto rimanente formate delle strisce per chiudere e decorare la superficie della crostata.

crostata vegana

Cuocete in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 15 minuti.

crostata vegana

Lasciate raffreddare e spolverizzate con zucchero a velo.

crostata vegana

Buon Appetito!

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta liberamente la mia ricetta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...