mercoledì 18 novembre 2015

Focaccia di Altamura


Cucina Mia Quanto Ti Amo
Focaccia di Altamura


Buon pomeriggio golosoni del web, eccoci con un'altra spettacolare ricetta regionale la "Focaccia di Altamura", ricetta pugliese di una semplicità e di una bontà da lasciare senza fiato.
Quando sono al mare in Puglia esagero sempre nel comprare e mangiare la focaccia, è una delle mie attività preferite e a fine estate mi riprometto di ritornarci per gustarla di nuovo......col pomodoro o cipolla o patate e origano è sempre un piacere.
La ricetta proviene da un sito internet che vi consiglio di visitare e che racconta delle eccellenze della zona di Altamura: http://www.panealtamura.it/it/prodotti-da-forno/la-focaccia-di-altamura.html
Sicuramente la cottura ideale è quella col forno a legna ma ovviamente a casa io mi sono dovuta accontentare del forno elettrico mentre ci si può impegnare di più nella ricerca di pomodorini e olive pugliesi per avere un prodotto che si avvicini di più a quello originale.



Ricetta per
4 persone
Ingredienti
  • 600 g di semola rimacinata di grano duro (oppure 500 g di semola rimacinata e 100 g di farina 0)
  • 350 ml circa di acqua tiepida
  • 25 g di lievito di birra
  • 15 g di sale
  •  5 cucchiai di olio d'oliva extravergine
  •  2 cucchiaini di zucchero
per la farcitura
  • 300/400 g di pomodorini freschi
  • origano e sale q.b. 
  • mezzo bicchiere di olio d'oliva extravergine
  • olive denocciolate due manciate
Tempo di preparazione
quattro ore circa
Lasciate cuocere
35/40 minuti a 190 gradi
Difficoltà
bassa
 


Procedimento

Sciogliete il lievito in poca acqua tiepida (che prenderete dai totali 350 ml) aggiungendo lo zucchero.
Lasciate riposare finchè sulla superficie non appare una leggera schiuma.
Nella restante acqua sciogliete il sale.
A questo punto raccogliete la farina nella ciotola, aggiungete l'acqua con il lievito e iniziate ad impastare, aggiungete l'olio e la restante acqua. Formate un impasto omogeneo e lasciate lievitare fino al raddoppio (circa due ore) in un posto caldo privo di correnti d'aria come il forno spento con la luce accesa.

Cucina Mia Quanto Ti Amo

Cucina Mia Quanto Ti Amo

Quando l'impasto si sarà raddoppiato, oleate una teglia da 30 cm di diametro e stendete l'impasto schiacciando con i polpastrelli la superficie per formare le tipiche fossette e oleate anche la superficie facendo entrare l'olio nelle fossette.

Cucina Mia Quanto Ti Amo

Lasciate lievitare un'altra mezz'ora nel forno spento. Nel frattempo sciacquate e tagliate a metà i pomodorini e conditeli con sale e origano e un goccio d'olio.

Cucina Mia Quanto Ti Amo


Trascorsa la mezz'ora condite la focaccia con i pomodorini e le olive. Schiacciate bene i pomodorini e le olive sulla focaccia. Condite con un giro d'olio extravergine.

Cucina Mia Quanto Ti Amo

Lasciate lievitareun'altra mezz'ora.
Infornate a 190 gradi per 35/40 minuti.

Cucina Mia Quanto Ti Amo

cucina mia quanto ti amo

cucina mia quanto ti amo

Buon Appetito!
  Se ti è piaciuta la ricetta visita la mia fanpage e clicca mi piace:
 https://www.facebook.com/cucinamiaquantotiamo

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta liberamente la mia ricetta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...