venerdì 7 marzo 2014

Pasta con i fagioli borlotti


pasta e fagioli
Pasta con i fagioli borlotti

 La pasta con i fagioli è una ricetta diffusa in alcune regioni italiane, tra le quali la Campania. Quella che vi presento oggi è quella cucinata a casa di mia mamma (ed è come la cucino per me ora), quindi lungi da me voler pretendere che sia quella cucinata in tutte  le case campane. Il bello della cucina casalinga - che il mio blog rappresenta - è la moltitudine di varianti esistenti che si possono riscontrare una volta passata la soglia di casa. Vi segnalo come opzioni il sedano e la cipolla in quanto può non piacere a tutti e vi ricordo che la bontà di questo piatto è legata alla capacità di essere piatto unico per i nutrienti che contiene. Vi è anche la tradizione - in Campania -  di cuocere i fagioli insieme con la cotenna di maiale oppure in alternativa con le cozze. Conosco anche un'altra variante con il tonno sott'olio, davvero deliziosa. Ma di queste bontà avremo modo di parlarne nei nuovi post.




Ricetta per
2 persone
Ingredienti
  • 80 g di fagioli borlotti secchi
  • mezzo spicchio d'aglio
  • 1/4 di cipolla (opzionale)
  • un pezzetto di costa di sedano (opzionale)
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 2 cucchiai di passata di pomodoro
  • 100 g di pasta corta
Tempo preparazione
8/10 ore per l'ammollo+circa 2 ore e mezza per la cottura
Difficoltà
medio-bassa


 Procedimento
Ammollare i fagioli secchi per 8-10 ore.

pasta e fagioli

Sciacquate abbondantemente i fagioli dopo l'ammollo.

pasta e fagioli

Preparate la cipolla tagliata in pezzi piccoli insieme con l'aglio e il sedano.

pasta e fagioli

Riempite una capiente pentola con acqua fredda aggiungete i fagioli, la passata di pomodoro, la cipolla, l'aglio e il sedano.

pasta e fagioli

Dopo la prima ora di cottura - a fiamma medio bassa - aggiungete il sale. Lasciate cuocere circa un'alra ora sempre a fiamma medio-bassa.

pasta e fagioli

Assaggiate per accertarvi che i fagioli siano morbidi e ben cotti, se dovessero risultare ancora duri, aggiungete un pizzico di bicarbonato.
Nell'acqua dove avrete cotto i fagioli cuocete la pasta valutando la possibilità di aggiungere dell'acqua se vi fosse rimasto poco fondo di cottura. Fate raggiungere il bollore e calate la pasta.

pasta e fagioli

 Portate a cottura. A questo punto se l'acqua è sufficiente per la cottura della pasta avrete una pasta e fagioli "azzeccata" cioè come la foto sottostante. Aggungete un cuchiaio (in ogni piatto) di olio extravergine d'oliva a crudo.

pasta e fagioli

Oppure se l'acqua è in eccesso la pasta e fagioli risulterà così:

pasta e fagioli


A voi la scelta! Buon Appetito!

Visita l'altro mio blog - nato da poco - Non solo pentole

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta liberamente la mia ricetta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...