lunedì 19 dicembre 2016

Ciambella rustica ai salumi e uova sode

Ciambella rustica ai salumi e uova, senza lattosio
Ciambella rustica ai salumi e uova, senza lattosio
Buon pomeriggio a tutti, anche questa ciambella rustica ai salumi - come spesso accade - nasce dall'esigenza di consumare salumi in esubero in frigo. A Napoli vi è la tradizione del Babà rustico, del tortano, del casatiello - ricette spesso usate come svuota frigo - che prevedono uova a volte strutto. A me non andava di mangiare un rustico così ricco e ho deciso di preparare un impasto della pizza con farina 1 (semintegrale) ed il risultato è stato sorprendente. Ridotti i grassi , il sapore è rimasto buono e la semplicità dell'impasto esalta il ripieno.

Ingredienti
300 g di farina 1
5/6 g di lievito di birra fresco
10 ml di olio extravergine
160 ml di acqua tiepida
5 g di sale marino "integrale"
100 g di salame senza lattosio
100 g di speck
50 g di parmigiano reggiano stagionato 30 mesi
2 uova sode
Difficoltà media -  30/35 minuti di cottura a 180 gradi - forno ventilato



Procedimento

Preparate il panetto di pizza: sciogliete il lievito nell'acqua tiepida e aggiungete un cucchiaino di zucchero. Lasciate che il lievito si attivi (circa dieci minuti).
In una ciotola pesate la farina, aggiungete l'olio extravergine, l'acqua in cui avete sciolto il lievito, iniziate a impastare e infine aggiungete il sale. Trasferite l'impasto dalla ciotola al piano da lavoro infarinato e continuate a lavorare l'impasto sino ad ottenere un panetto liscio e sodo. A questo punto mettete il panetto in una ciotola pulita spennellata d'olio, coprite con pellicola da cucina (meglio in un contenitore con coperchio) e lasciate lievitare in frigo per l'intera notte. Al mattino seguente, mettete l'impasto fuori dal frigo e attendete dalle 3 alle 4 ore prima di procedere. In alternativa, una volta pronto il panetto lasciatelo nel forno spento con la luce accesa fino al raddoppio (circa due/tre ore).
A questo punto stendete il panetto dandogli una forma rettangolare. Tagliate in piccoli pezzi il salame, lo speck, il parmigiano e le uova sode, Distribuite uniformemente sul rettangolo di pasta. Arrotolate dal lato lungo, chiudete bene i bordi del salame che avrete formato e poggiatelo a lievitare in uno stampo a ciambella oleato. Rimettetelo nel forno spento con la luce accesa, coprendo con pellicola. Lasciate lievitare fino al bordo dello stampo (circa due ore) e infornate (elimando la pellicola) a 180 gradi per 30/35 minuti.










Se ti è piaciuta la ricetta visita la mia fanpage e clicca mi piace:
 https://www.facebook.com/cucinamiaquantotiamo


Nessun commento:

Posta un commento

Commenta liberamente la mia ricetta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...