venerdì 21 giugno 2013

Quiche ai peperoni




Ingredienti
  • Un rotolo di pasta sfoglia
  • Tre uova
  • 200 ml di panna
  • 150 g di pancetta tagliata a cubetti
  • 300 g di peperoni arrostiti e spellati
  • sale, pepe e noce moscata q.b. 

Occorrente
  •  uno stampo basso da crostata (24cm di diametro)
  • legumi secchi



Procedimento

Stendete la pasta sfoglia nello stampo, lasciando la carta forno sul fondo; bucherellate la pasta con una forchetta e ripiegate su se stesso il bordo della pasta (eviterete che si bruci in cottura).
Ricoprite la pasta con carta forno e legumi secchi (eviteranno il rigonfiarsi della pasta) e infornate per 15 minuti a 160 gradi.


Notate i bordi ripiegati!
Ricoprite la pasta con carta forno e legumi secchi.

 Nel frattempo preparate i peperoni (precedentemente arrostiti e spellati), tagliandoli in piccoli pezzi. In una pentola antiaderente cuocete i peperoni, con poco olio e un pizzico di sale. 

Peperoni arrostiti e spellati.

Aggiungete la pancetta tagliata a dadini e lasciate amalgare il tutto per qualche minuto.

Peperoni e pancetta per il ripieno.



Nel frattempo in una ciotola sgusciate le uova, aggiungete la panna, il sale, il pepe e la noce moscata, mescolate. Dopo averli fatti raffredare, aggiungete i peperoni. 



Nel frattempo la vostra pasta sarà pronta, tiratela fuori dal forno, togliete i legumi secchi (non gettateli, ma conservateli in un barattolo di vetro per la vostra prossima torta salata) e la carta forno. Aggiungete il preparato di uova e peperoni.


 
Così si presenterà la pasta sfoglia dopo 15 minuti di cottura.

Infornate a 200 gradi per circa mezz'ora. Servite tiepida.

Ed ecco il risultato! Buon appetito!

1 commento:

Commenta liberamente la mia ricetta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...